Politica

Virginia Raggi: l'appello alla Rossella O'Hara al Confronto Sky

virginia raggi rossella o'hara

Diventerà probabilmente un cult della comunicazione politica l’appello finale di Virginia Raggi durante il confronto su Sky tra gli aspiranti sindaci di Roma. La Raggi ha concluso il suo invito a votarla con una frase molto enfatica, recitata con voce impostata e largo uso dell’espressività facciale: «…perché qui o si cambia tutto… o tutto rimane come è sempre stato». Ad aggiungere ancora più pathos anche la decisione del cameraman di “stringere” sul (bel) volto della candidata proprio nel momento più drammatico: una costruzione molto “da film” (o da telenovela), che non poteva non ricordare una serie di primi piani famosi, come quello di Rossella O’Hara in Via Col Vento. Figliolo, una volta qui era tutta campagna elettorale.

Virginia Raggi: un appello da film di next-quotidiano