Opinioni

Il faccione di Urbano Cairo sul Corriere come lo Zio Sam

Il faccione di Urbano Cairo accoglie nelle pagine interne del Corriere della Sera con una posa uguale a quella dello Zio Sam per offrire lavoro nella concessionaria di pubblicità della RCS: “Una persona può fare la differenza. Puoi essere tu”, recita lo slogan che offre “un’opportunità” come agenti di vendita nella rete commerciale della società editoriale di Corriere e Gazzetta dello Sport.
urbano cairo
Urbano Cairo ha preso ad esempio lo Zio Sam, personaggio inventato che rappresenta gli Stati Uniti e che fu utilizzato per reclutare soldati nella prima e nella seconda guerra mondiale, diventando poi un’icona nella società delle comunicazioni di massa. Qui l’obiettivo di Cairo è meno patriottico: «Tutto inizia da te. Se ami le sfide e sai che nulla è impossibile da raggiungere. Se credi che il risultato venga dall’allenamento e dalla fiducia in se stessi, da coraggio e intraprendenza. Per una persona così gli obiettivi, una volta raggiunti, sono solo superati. Perché davanti c’è qualcosa di nuovo», recita il messaggio di partenza come a voler annunciare la scalata dell’Everest.
urbano cairo zio sam
Poi l'(amara) verità: «Urbano Cairo cerca in tutta Italia neolaureati e giovani con esperienza. Offre un’opportunità come agente di vendita nella rete commerciale RCS, azienda leader nel sistema editoriale del nostro Paese. Tutto inizia con un primo passo, che può portare molto lontano. Se davvero sei tu quella persona».

Mario Neri

Mario Neri è uno pseudonimo. La foto di Cattivik che usa come immagine del profilo lo rappresenta pienamente