Trend

Tosca canta Bella Ciao in farsi per Mahsa Amini a Propaganda Live | VIDEO

neXt quotidiano|

tosca bella ciao video propaganda live

In occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne e in ricordo di Mahsa Amini ieri sera ha commosso l’intensa interpretazione in farsi di Tosca a Propaganda Live. La cantante ha dedicato Bella Ciao alla ragazza iraniana uccisa.

Tosca canta Bella Ciao in farsi per Mahsa Amini a Propaganda Live

Le proteste per Masha hanno trovato una grande visibilità grazie ai Mondiali in Qatar: la squadra dell’Iran si è rifiutata di cantare l’inno nella prima partita, anche se poi costretta a farlo nel match contro il Galles. Ma le donne di Teheran hanno trovato altri modi per esprimere la propria rabbia e il proprio dissenso anche sugli spalti. Allo stadio Ahmad Bin Ali dove si è giocata la sfida del gruppo B, una ragazza iraniana con i colori del suo paese dipinti sul volto ha dimostrato un coraggio eccezionale mostrando la maglia della nazionale con la scritta ‘Masha Amini 22’, per ricordare la giovane arrestata e uccisa perché non portava il velo in modo ‘appropriato’ e diventata simbolo della rivolta che ormai da settembre infiamma il Paese.

La giovane tifosa ha avuto pochissimi attimi per farsi immortalare dalle telecamere con il suo singolare “manifesto” di protesta visuale: la bandiera dell’Iran a forma di cuore dipinta sulla fronte e gli occhi truccati che grondavano lacrime nere. Poco dopo infatti è interventuta l’inflessibile sicurezza constringendola a rimuovere la maglia esposta. Troppo tarsi però. Ormai l’immmagine aveva fatto il giro del mondo.