Q&A

The special gone: Mourinho esonerato dal Chelsea

mourinho esonerato chelsea special gone

José Mourinho, scrive la BBC, è stato esonerato dal Chelsea. Dopo il non brillante avvio di stagione dei londinesi, la società ha deciso di sollevare lo Special One dall’incarico. È stata fatale al tecnico portoghese la sconfitta contro il Leicester del “nemico” Claudio Ranieri, lunedì scorso. Ironia della sorte: proprio quel Ranieri suo predecessore odiatissimo al Chelsea, spesso protagonista di polemiche surreali anche quando i due allenavano Inter e Roma. Il Chelsea ha perso 9 partite su 16 in premier League, ma si era qualificato per gli ottavi di Champions al primo posto del girone. Tornato a Stamford Bridge nel giugno 2013, dopo una prima stagione a secco di titoli, lo Special One aveva centrato l’accoppiata Premier League-Coppa di Lega. Si fanno già i nomi dei possibili sostituti: Pep Guardiola, Guus Hiddink, Brendan Rodgers e Juande Ramos le ipotesi riportate dall’emittente inglese. Su twitter già trenda l’hashtag #mourinhosaked e la battuta più gettonata è ovviamente “The Special gone”. Nell’agosto scorso aveva firmato un contratto della durata di quattro anni. Nel comunicato ufficiale del Chelsea, uscito qualche minuto dopo l’articolo della BBC, poche parole di circostanza per l’allenatore più vincente della storia del club. Si parla comunque di separazione consensuale.

mourinho esonerato chelsea special gone
Il comunicato ufficiale del Chelsea sull’esonero di Mourinho (fonte)

The special gone: Mourinho esonerato dal Chelsea

Mourinho era sbarcato per la prima volta al Chelsea nel 2004, reduce dalla conquista della Champions League col Porto. Ai Blues resta fino al 2007 e in Inghilterra vince tutto quello che c’era da vincere: due Premier League, due Coppe di Lega, una FA Cup e un Community Shield. Manca l’acuto in Europa, col Chelsea eliminato per due volte in semifinale di Champions. Dopo Inter e Real Madrid, nell’estate 2013 c’è il ritorno, culminato con la conquista del trono d’Inghilterra che gli vale anche un ricco rinnovo quadriennale firmato appena lo scorso agosto.

mourinho sacked
I risultati di Mourinho al Chelsea (fonte: BBC)

The special gone: Mourinho esonerato dal Chelsea Ma prima il caso Carneiro, la dottoressa messa ai margini del club e poi licenziata per come aveva gestito l’infortunio di Hazard duranta la gara con lo Swansea, poi alcune intemperanze punite con multe e anche un turno di squalifica, hanno incrinato il rapporto del tecnico di Setubal con Roman Abramovich. E davanti a una classifica preoccupante, col Chelsea ad appena un punto dalla zona retrocessione e a -20 dalla vetta, la società avrebbe così deciso di mettere fine alla seconda era Mourinho. Nemmeno la qualificazione agli ottavi di Champions, dove il Chelsea se la vedra’ col Paris Saint Germain, sarebbe cosi’ bastata a salvarlo. Mourinho torna così libero e disponibile proprio mentre il Real Madrid è in crisi nera.