Fatti

Il violento terremoto che ha colpito le coste giapponesi vicino Fukushima | VIDEO

neXt quotidiano|

Terremoto Fukushima

Una violenta scossa è stata registrata, attorno alle 14.36 (italiane), a largo delle coste giapponesi. Le immagini mostrano gli effetti, in tempo reale, del terremoto il cui epicentro non è distante dalla città di Fukushima. Al momento non si conoscono eventuali danni a cose e persone. Ma quella zona è costantemente sotto allarme dopo l’evento sismico (seguito da un maremoto) che l’11 marzo del 2001 danneggiò seriamente (provocando un grave incidente) la centrale nucleare della città.

Terremoto Fukushima, una scossa di magnitudo 7.4 a largo del Giappone

Sono diverse le testimonianze video che stanno arrivando dopo il terremoto Fukushima. L’attenzione è altissima per via della potenza della scossa. Secondo le rilevazioni dell’INGV, si parla di una magnitudo di 7.4 (a una profondità di circa 82 chilometri).

Un dato inferiore a quello registrato nel 2011 (lì si parlò di 8.9) con epicentro sempre in mare – all’incirca nella stessa zona di oggi – e che provocò quello Tsunami che venne seguito dall’incidente alla centrale nucleare (e al disastro generato da tutto ciò, a livello umano e ambientale).

In attesa di conferme su eventuali danni a palazzi, edifici, fabbriche e (ovviamente) ai siti nucleari, i primi danni riguardano il settore energetico. Secondo le prime informazioni, infatti, in concomitanza con la scossa ci sarebbe stato anche un blocco nell’irrogazione di energia elettrica che avrebbe colpito circa 700mila cittadini nella capitale Tokyo. Tutti senza luce e con un blackout che prosegue fin dai primi istanti di quel terremoto.