Opinioni

L'ispettore Ferilli ha appena scoperto il complotto contro la Raggi!1!

sabrina ferilli

Fermi tutti! Sabrina Ferilli ha appena compreso il problema di Roma e chi e cosa sta ostacolando l’ascesa della Banda degli Onesti e la pulizia necessaria della Capitale. Con l’acutezza che le è propria, l’ispettore Ferilli ha individuato dov’è il dramma e si sta attivando per risolverlo e tutto ciò è testimoniato nell’intervista rilasciata oggi al Corriere della Sera e firmata da Emilia Costantini:

E riguardo alla sindaca Virginia Raggi, commenta: «Io l’ho votata con la speranza che nella mia città accadesse qualcosa di diverso: la pulizia morale, l’attenzione per la sua bellezza, la sua cultura, contro il monopolio di chi l’ha governata in passato e s’è magnato tutto, lasciandola come sta adesso. Il problema è che la sindaca non l’hanno mai fatta lavora’ in pace! Tutte le volte che ha formato una squadra, le hanno arrestato qualcuno.
Si dice che Roma è un disastro e Milano è eccezionale. Te credo! — si ribella Sabrina — Milano è grossa quanto un
quartiere della Capitale, è come l’Eur! E poi a Roma c’è il Papa, la politica, i ministeri, le tv… Non basta tutto questo a ingolfarla a sufficienza?». Una «romanista» convinta anche in campo di calcio. Si ricorda ancora la sua passerella in bikini nel 2001 al Circo Massimo per la vincita dello scudetto della squadra di Totti: «Eh certo! E spero proprio che si faccia il nuovo stadio! Sarebbe un’altra bella soddisfazione».

sabrina ferilli
Avete capito dov’è il problema? Ogni volta che la sindaca ha formato una squadra sono entrati in azione quei rompicoglioni dei magistrati che, con la scusa del fatto che farsi comprare casa da un costruttore per un dirigente del comune potrebbe configurare un reato, hanno ostacolato la Raggi! Era tutta qui la spiegazione! E quindi gli stipendi triplicati dei dipendenti del Comune che intestavano polizze vita alla sindaca a sua insaputa, le assunzioni dei fratelli del suddetto dirigente, le dimissioni degli assessori che parlando di bande in Comune, i deliri di altri assessori che dicono che la Raggi è un’incompetente sono tutti mattoni nel Muro dell’Ingiustizia che i cattivi stanno costruendo intorno a quella santa della sindaca! Forse voi potete fregare quegli scemi che ancora leggono gli atti in procura, ma all’ispettore Ferilli non la si fa. Ah!

Leggi sull’argomento: Marco Travaglio e gli onesti cogl****