Opinioni

Rizzetto e quello sciacallo di Grillo

Walter Rizzetto, ex MoVimento 5 Stelle, chiama Beppe Grillo “sciacallo” perché specula sulle tragedie, prima su Twitter e poi in un comunicato stampa:

“‘Ci sono inquietanti analogie tra Andreas Lubitz, il copilota dell’Airbus A320 della Germanwings che si è schiantato sulle Alpi francesi, e Matteo Renzie che sta schiantando l’Italia’. No, di inquietante c’è solo l’utilizzo di una tragedia per raccattare qualche clic in più, per una logica editoriale diciamo così. E quando si usano le tragedie, che hanno invece toccato profondamente l’opinione pubblica, il rischio è veramente di precipitare nel solo e vile sciacallaggio. Il pericolo é che ci si spinga in arditi parallelismi che piuttosto che consenso, alla fine, generano rigetto. Umano soprattutto, perché di politico in tutto questo non c’è proprio niente. Così facendo si oscura completamente anche il buon lavoro che alcuni deputati del movimento stanno portando avanti”. Lo afferma in una nota Walter Rizzetto deputato di Alternativa Libera

Ora, Beppe Grillo sicuramente sarà quel che sarà, ma Rizzetto, che è andato a farsi selfie e manifestazioni sull’immigrazione a Venezia con Giorgia Meloni sembra l’allievo che dà filo da torcere al maestre. A ciascuno il suo sciacallaggio quotidiano.