Politica

Quei bravi ragazzi di Italia 5 Stelle

italia-5-stelle

O voi che avevate qualche dubbio sul concetto di democrazia del MoVimento 5 Stelle, ammirate questo servizio firmato Antonino Monteleone e andato ieri in onda su La7: oltre agli insulti ai giornalisti possiamo notare clamorosi insulti a Crocetta e Vendola (“checca”, ma “non ho niente contro le checche”, cit.), elogi ad Erdogan, accuse a governatori “che si fanno sbiancare il culo. L’ho letto. Dove l’ho letto? Sulla Rete” e schifosi insulti omofobi senza motivo corredati da notizie inventate (perché gli attivisti del M5S sono più informati degli altri…) e così via. Che orrore.

Quei bravi ragazzi di Italia 5 stelle di next-quotidiano