Opinioni

Quanti PC ci sono nelle scuole italiane

La Stampa pubblica oggi i risultati di una ricerca dell’OCSE sui computer a scuola in Europa, segnalando anche il numero di studenti per computer scolastico presenti nei vari paesi europei. In questa graduatoria l’Italia è al quinto posto dopo Grecia, Croazia, Romania e Germania. I risultati migliori si trovano nel Regno Unito, in Repubblica Ceca e in Norvegia.
quanti pc ci sono nelle scuole italiane
I risultati dello studio sono comunque notevoli:

Un nuovo rapporto dell’Ocse, che ha studiato la relazione fra uso delle Ict a scuola e i risultati dei test Pisa sulle competenze degli studenti di 15 anni in decine di Paesi, dà conferma autorevole a un sospetto che avevamo da tempo: di per sé le Ict non portano a un miglioramento apprezzabile nelle competenze linguistiche, matematiche e scientifiche degli studenti. E, ancora, un uso intensivo del computer a scuola porta a risultati significativamente peggiori di chi lo usa moderatamente. O, infine, le tecnologie digitali non servono a diminuire il ritardo degli studenti socialmente meno avvantaggiati: anzi questi ultimi ne fanno spesso un uso eccessivo, che li porta a isolarsi ulteriormente.

Alessandro D'Amato

Il direttore di neXt Quotidiano