Opinioni

Il nuovo audio del Berdini-gate

In un video pubblicato da Mattia Feltri della Stampa su Facebook si ascoltano altri nove secondi dell’audio del colloquio tra Federico Capurso e Paolo Berdini; nel video si sente chiaramente la voce dell’assessore che parla di cosa fare del colloquio con Capurso, e Berdini dice: «Poi lo utilizzi… e dici che un anonimo t’ha detto». Il video testimonia, nel caso ce ne fosse ancora bisogno per i più fessi e i più duri di comprendonio, che Berdini sapeva benissimo di star parlando con un giornalista; non solo: dalla frase estrapolate si capisce anche che Berdini vuole che quello che ha detto esca sui giornali, ma non vuole comparire. Per questo usa la formula: “Un anonimo ti ha detto”.

Nell’ultima intervista che aveva rilasciato a Giovanna Vitale, oltre ad appellarsi come “idiota” e “coglione”, Berdini aveva continuato a sostenere che il colloquio gli fosse stato in qualche modo carpito e a dire che soltanto alla fine della discussione Capurso gli aveva detto di essere un giornalista.
Berdini ha poi dichiarato all’Ansa: “No, non sapevo di essere registrato” e ha aggiunto: “I colloqui con questa persona sono stati due. Uno appena finito il convegno al quale stavo partecipando. Il secondo colloquio è avvenuto fuori, mi stava aspettando. E’ lì che si è qualificato anche come giornalista. Ma non mi ha mai detto che stava registrando” e all’inizio del primo colloquio “si è avvicinato insieme ad alcuni del M5s miei amici”

Leggi sull’argomento: Quello che non torna nelle dimissioni respinte di Berdini

Alessandro D'Amato

Il direttore di neXt Quotidiano