Trend

"Non è neanche più professore", lo scontro tra Maurizio Lupi e Alessandro Orsini | VIDEO

neXt quotidiano|

Orsini Lupi

Ancora una volta, lo studio di CartaBianca è diventato il ring per uno scontro dialettico tra i diversi ospiti che si alternano nel corso della trasmissione condotta (su Rai 3) da Bianca Berlinguer. Nel corso dell’ultima puntata, andata in onda lo scorso martedì, i protagonisti di questo acceso dibattito – deflagrato in un giro di accuse reciproche – sono stati Alessandro Orsini e il deputato (eletto con Noi Moderati) Maurizio Lupi. I due si sono continuamente “accavallati” non permettendo al pubblico di avere contezza delle tesi (che, comunque, erano già note) sulla guerra in Ucraina e il futuro del conflitto.

Orsini-Lupi, il feroce scontro dialettico a CartaBianca

Arrivati al termine del dibattito tra i due – a cui ha partecipato, in collegamento, anche lo storico inviato Rai dalla Russia Marc Innaro -, la lite Orsini-Lupi è deflagrata:

“Onorevole, io la richiamo al suo ruolo. Lei non è un giornalista. Lei è un deputato. Lei ci deve dare le soluzioni, la sintesi di quello che succede in Ucraina ce la fa la Berlinguer. Sappiamo che c’è un massacro. Lei riceve uno stipendio per fare il parlamentare”.

Questo l’intervento di Alessandro Orsini che ha interrotto il discorso di Maurizio Lupi. E nonostante il tentativo di intervento della conduttrice affinché il tutto rientrasse tra i confini del dibattito civile, il botta e risposta tra i due è proseguito. Questa volta con le accuse mosse dal deputato:

“Io non ricevo uno stipendio per fare il parlamentare. A differenza sua, io sono stato eletto dal popolo e sono il rappresentante del popolo. Io le dico cosa sto facendo e lei rispetta me. Io da lei non accetto lezioni, quindi ora sta zitto e mi lascia parlare”.

Ma la lite Orsini-Lupi prosegue, con l’esperto di sociologia del terrorismo internazionale (ospite fisso della trasmissione) che continua a ripetere la stessa domanda: “Mi dica cosa sta facendo lei” (per fermare la guerra in Ucraina). Ed è qui il momento clou della discussione:

“Io volevo solo dirle, nonostante le intemperanze di un professore che non è neanche più un professore…”.

E Orsini ha replicato:

“Lei è un parlamentare che non è più un parlamentare”.

(foto e video: da CartaBianca, Rai 3)