Fatti

Nicolò Martinenghi vince il bronzo nei 100 metri rana alle Olimpiadi di Tokyo 2020

L’azzurro Nicolo’ Martinenghi ha conquistato il bronzo nei 100 rana. Si tratta della prima medaglia dal nuoto e la sesta in totale per l’Italia alle Olimpiadi di Tokyo 2020

nicolò martineghi bronzo 100 metri rana

L’azzurro Nicolo’ Martinenghi ha conquistato il bronzo nei 100 rana. Si tratta della prima medaglia dal nuoto e la sesta in totale per l’Italia alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

Nicolò Martinenghi vince il bronzo nei 100 metri rana

Martinenghi ha vinto la medaglia di bronzo con il tempo di 58″33. L’oro è andato al britannico Adam Peaty in 57″37, e l’argento all’olandese Arno Kamminga i 58″00.

L’azzurro aveva anche conquistato nella gara per accedere alla finale il record italiano nei 100 metri rana con il tempo di 58.28

Martinenghi a solo 21 anni conquista un bronzo storico per la prima volta nella rana maschile dopo Domenico Fioravanti nel 2000. “Forse non ci credevo troppo prima della gara” ha detto il nuotatore quasi commosso dopo la vittoria della medaglia di bronzo, “ma dopo entrati in acqua è tutta un’altra storia”:

Nicolò Martinenghi dopo un inizio promettente nel 2017 era stato fermato per mesi da un infortunio nel 2019. “Dedico questa medaglia al mio primo allenatore Franco che sta vivendo un periodo difficile. Sono emozioni forti, un giorno lo capirò ma ora sto su un’onda altissima e voglio surfarla fino alla fine”. Lo ha detto l’azzurro Nicolò Martinenghi dopo la medaglia di bronzo nei 100 rana ai Giochi di Tokyo. “Ieri ho fatto fatica ad addormentarmi. Avevo tanti pensieri perchè oggi riesco a capire le emozioni che hanno vissuto 21 anni fa Fioravanti e Rummolo. Ringrazio tantissimo anche il mio allenatore Marco Pedoja perchè sapevamo entrambi da dove partivamo e qual’era il nostro obiettivo”, conclude alla Rai Martinenghi che è ancora l’attuale primatista mondiale juniores dei 50 e 100 rana.