Opinioni

Il murale di Virginio Vona cancellato per errore al mercato Tufello

Un murale opera dell’artista Virginio Vona, che decorava il Mercato Tufello, è stato cancellato nella notte tra sabato e domenica, a quanto pare da operai del comune di Roma. A darne notizia è lo stesso artista, che ora vive e lavora in Francia, dicendosi “amareggiato per questo scempio! A Parigi il muro me l’hanno dato e a Roma dove sono nato me lo tolgono! è strana la vita! Rabbia molta rabbia!!!”.
virginio vona murale mercato tufello cancellato
A quanto pare il tutto è accaduto per un errore. La presidente del III Municipio Roberta Capoccioni ha solidarizzato con l’artista:

Apprendo con amarezza che l’apprezzato Murale opera dell’artista Virginio Vona, che decorava il Mercato Tufello, è stato cancellato in un impeto di sciocca solerzia.
Lascia basiti verificare l’incapacità di cogliere la differenza tra il degrado dei “tag” o delle scritte volgari che deturpano palazzi pubblici e privati e l’opera di chi ha talento.
L’opera in questione era in predicato di essere riconosciuta dalla Giunta con una targa che sarebbe stata donata all’artista in occasione dell’inaugurazione della sua mostra.
Sarà dunque compito mio e della mia Giunta individuare le responsabilità per questo intervento: non richiesto, inopportuno e che ha fatto perdere a tutti noi qualcosa di bello e dunque importante!

«E’ successo ieri notte tra le 24 e l’una li ho visti e sentiti dal mio balcone….volevo scendere per fermarli pensando a dei ragazzi….ma poi mi sono reso conto che erano attrezzati e inviati dal comune…..bisognerebbe farci sentire e spiegargli di avere distrutto delle opere d’ arte….ignoranti», scrive Roberto nei commenti di Vona.