Politica

Mattarella ce la fa? I numeri dicono che…

I numeri dicono che Sergio Mattarella ha una strada abbastanza agevole verso il Quirinale. Sono 1009 i grandi elettori, il quorum alla quarta votazione è fissato a 505. Sulla carta, con i voti di SEL (33), Scelta Civica (32), PSI (32), Per l’Italia – CD (13) e PD (444) Mattarella si porta in dote 554 voti. Che potrebbero diventare in partenza 587 se tutti gli ex grillini convergessero su di lui. L’infografica del Corriere fa i conti:
 
mattarella ce la fa 1
 
Secondo Repubblica, invece, il margine di Mattarella è più ampio, visto che conta la partecipazione dell’intero GAL (composto anche da ex grillini): il margine nel caso arriva a 568.
mattarella ce la fa 2
 
Spiega il quotidiano che «la stima dei voti potenziali per Mattarella considera i gruppi che hanno esplicitamente dichiarato l’intenzione di sostenere l’attuale giudice costituzionale. Non sono stati considerati i voti di Grasso e Boldrini. Il presidente del Senato svolge il ruolo di supplente del capo dello Stato e quindi non partecipa alle votazioni. Anche la presidente della Camera per prassi non vota. La maggioranza pro-Mattarella potrebbe rafforzarsi e avvicinarsi a quota 600 se una buona parte dei 35 ex grillini scegliesse, come si dice a Montecitorio, di aderire alla proposta del Pd».