Q&A

Liguori e Giordano imbavagliati contro Rizzoli

liguori giordano rizzoli

Chi ha imbavagliato Mario Giordano e Paolo Liguori? Batman? La Giustizia Proletaria? Un rigurgito di decenza? Niente di tutto questo. Giordano e Liguori si sono presentati imbavagliati ieri a TGCOM24 durante il collegamento con Xavier Iacobelli, direttore editoriale di Corriere dello Sport e Tuttosport per protesta nei confronti dell’Associazione Italiana Arbitri, che aveva annunciato una querela contro le critiche all’arbitro Rizzoli: Liguori aveva detto che l’arbitro designato per Juventus-Napoli avrebbe sicuramente sbagliato a favore dei bianconeri. Durante il collegamento di ieri, ha parlato di «clima intimidatorio» quando si denunciano errori arbitrali.
Giordano, tifoso del Torino, si è invece imbavagliato per solidarietà con Liguori ma anche per protestare contro l’arbitraggio nel derby, disastroso anche se sull’episodio di Bonucci e Rizzoli testa a testa si è esagerato. Il presidente dell’Associazione italiana arbitri (Aia), Marcello Nicchi, ha dato mandato ai legali nel febbraio scorso di “promuovere ogni più opportuna azione giudiziaria a tutela dell’immagine e della reputazione dell’intera categoria arbitrale e dei suoi singoli componenti nei confronti del giornalista Paolo Liguori”, per le “affermazioni diffamatorie” espresse nel corso del programma tv “Tiki Taka” del 9 febbraio, “ribadite ad altri organi di comunicazione”. Lo ha reso noto la stessa Aia, informando che “anche l’arbitro internazionale Nicola Rizzoli, a titolo personale, ha posto in essere la medesima iniziativa di tutela legale”.

Liguori e Giordano imbavagliati contro l… di next-quotidiano

Leggi sull’argomento: La vera storia del testa a testa tra Bonucci e Rizzoli