Trend

La risposta (definitiva) di Elodie agli odiatori del web | VIDEO

La cantante, fresca star del Festival di Sanremo 2021, ha deciso di rispondere con una serie di video-stories su Instagram ai commenti degli hater sotto una sua foto, a 18 anni, al provino di X Factor

Elodie 1. Odiatori 0. Si potrebbe riassumere così il botta e risposta andato in scena sui social, tra Facebook e Instagram, che ha visto protagonista ancora una volta Elodie Di Patrizi, la star dell’ultimo Festival di Sanremo, questa volta nelle vesti di conduttrice. Elodie è intervenuta in una serie di video-stories sulla sua pagina Instagram per rispondere alle decine di commenti di hater che le sono piovuti addosso dopo la pubblicazione su Facebook di una sua foto, a 18 anni, durante il suo provino di X-Factor.

“Trans”. “Rifatta”. “Guarda che vestiti”, sono alcune delle frasi che hanno colpito di più Elodie, che, attraverso il suo canale ha deciso di rispondere in modo diretto e, come di consueto, senza troppi giri di parole. Ecco cos’ha detto:

“Sono finita su un post di quando avevo 18 anni, del provino di X Factor e ho letto un po’ di commenti. Un po’ così, diciamo, senza senso. Qualcuno diceva ‘una piccola trans’. Non sono una trans, ma non credo sia un’offesa. È un’offesa? È brutto? Qual è il problema? Non capisco”, commenta la cantante attraverso alcune Instagram Stories. Ma non è finita qui: “Oppure qualcuno ha scritto ancora ‘Si vede che è cresciuta e si è rifatta come tutte le altre’. Non mi sono rifatta e pure se fosse, anche qui, i c***i vostri? Terzo, un’altra ‘È andata a fare il provino con dei vestiti, guarda’. Non avevo una lira. Mi sono messa un pantalone e una maglietta. Avevo 18 anni. Comunque tutto questo per dire che comunque ci stanno un sacco di str**zi fuori, frustrati a commentare il video di una ragazzina di 18 anni. Che tristezza infinita”. Elodie ha così voluto mettere un punto a questi attacchi gratuiti, ma ha già dimostrato tutto il proprio talento sul palco dell’Ariston, destregiandosi alla grande tra canzoni, balletti e gag, raccontando anche il suo passato e la sua persona attraverso un monologo.