Opinioni

La lista alleata di Micari che consiglia di votare Musumeci contro Cancelleri

musumeci cancelleri sondaggi sicilia

Giuseppe Alberto Falci sul Corriere della Sera oggi racconta una storia che riguarda Sicilia Futura, lista che corre alle elezioni regionali siciliane in appoggio al candidato di centrosinistra Fabrizio Micari, ma che, secondo il quotidiano, starebbe invece consigliando di votare Carmelo Musumeci alla presidenza in ottica anti-5 Stelle:

Protagonisti della singolare vicenda sarebbero i candidati della lista Sicilia Futura, creatura di Totò Cardinale, nato e cresciuto nella Dc e ministro delle Telecomunicazioni nei governi D’Alema e Amato. La lista dell’ex ministro si è da subito schierata a sostegno del rettore Fabrizio Micari, candidato governatore del centrosinistra.
Tuttavia i sondaggi, che darebbero il professore sostenuto dai dem al terzo posto se non addirittura dietro il rivale a sinistra Claudio Fava, avrebbero convinto le truppe di Cardinale al voto disgiunto: ovvero, a optare nel segreto dell’urna per il candidato del centrodestra Nello Musumeci. Non stupirebbe.
Del resto, Sicilia Futura annovera al suo interno uomini che in passato hanno militato con ruoli di primo piano nel centrodestra. Tra questi Michele Cimino, già assessore di Totò Cuffaro e Raffaele Lombardo,così come Edy Tamajo, fino a qualche anno fa colonna portante del Grande Sud di Gianfranco Micciché.

musumeci cancelleri sondaggi sicilia

L’idea di Cardinale è quella di fare eleggere i suoi e farne all’indomani delle elezioni un piccolo gruppo di «responsabili» pronti a dare il loro sostegno, assicurare la governabilità e impedire la scalata dei 5 Stelle. Il modello a cui si ispirano è proprio quello che a Palazzo Madama si è inventato Denis Verdini.
Il ponte tra Sicilia Futura e il centrodestra è rappresentato proprio da Tamajo, il quale, confidano, continua ad avere un’interlocuzione costante con il coordinatore regionale di FI Micciché.