Rassegna Stampa

Ilaria Cucchi contro Giorgia Meloni: "Quello che propone è irrealizzabile, ci porterà fuori dall'Europa"

neXt quotidiano|

Ilaria Cucchi

Oggi Ilaria Cucchi, che ieri ha iniziato la sua campagna elettorale a Roma all’interno del parco degli Acquedotti, sotto la targa che ricorda il fratello Stefano, in un’intervista a La Stampa pone l’accento sui rischi che corre l’Italia nel caso Giorgia Meloni vinca e sulla sottovalutazione dell’importanza dei diritti in questa campagna elettorale.

Secondo Cucchi infatti sebbene sia importante parlare e gestire la situazione del caro bollette, perché “le bollette fanno parte dei diritti. Sono il diritto ad avere una vita normale e e non ci sono classifiche, parlare di diritti non esclude che si parli di bollette” bisogna capire come se ne parla. La destra che sta premendo su questo tasto mette “fondi a disposizione per risolvere il problema? Hanno misure concrete? La gente ha bisogno di una politica che parli davvero di giustizia e diritti”, sottolinea. Il rischio infatti è quello che si facciano proposte irrealizzabili come quella di Meloni rispetto alle pene da far scontare ai detenuti nei Paesi di origine per svuotare le carceri.

Ilaria Cucchi contro Giorgia Meloni: “Quello che propone è irrealizzabile, ci porterà fuori dall’Europa”

Non è meno tenera rispetto alla proposta della leader di FdI che vuole spostare le carceri dal centro in periferia. Ilaria Cucchi spiega che si tratta solo di un provvedimento che fa leva sulla paura della gente rendendo meno visibile un problema ma senza risolverlo. E fa una previsione su cosa succederà in caso di vittoria del centrodestra:

Eppure è la favorita. Come vede l’Italia in caso di vittoria di Giorgia Meloni?
«Male. Sarà un’Italia alla deriva. Quello che lei propone è irrealizzabile o ci conduce fuori dall’Unione Europea. Ma la campagna elettorale è appena iniziata. Non mi sono mai arresa quando ho iniziato una battaglia che sembrava impossibile da vincere. Non ci siamo mai arresi e non lo faremo ora. Noi vinceremo »