Opinioni

Il video della condanna a Beppe Grillo per la diffamazione a Franco Battaglia

In questo video si vede il momento della lettura della sentenza che ha condannato Piero Giuseppe in arte Beppe Grillo a un anno di reclusione per la diffamazione nei confronti del professor Franco Battaglia. Nel video si scopre che Grillo è stato condannato anche a pagare una provvisionale di 50mila euro nei confronti di Battaglia e a risarcire le spese processuali per un totale di 8mila euro. Inoltre, il giudice ha revocato la sospensione della pena per la condanna a quattordici mesi del 1985 per omicidio colposo nell’incidente di Limone Piemonte. La provvisionale è una somma di denaro che il giudice liquida a favore della parte danneggiata o del creditore come anticipo di quanto gli spetterà definitivamente.

L’incidente di Limone Piemonte coinvolse il 7 dicembre 1981 Beppe Grillo e quattro suoi amici genovesi, con i quali stava trascorrendo il fine settimana. Grillo perse il controllo di un fuoristrada Chevrolet K5 Blazer mentre percorreva una strada militare, il veicolo cadde in un burrone: Grillo si salvò gettandosi fuori dall’abitacolo, tre dei suoi amici (Renzo Giberti e Rossana Guastapelle, con il figlio Francesco) persero la vita. Il quarto, Alberto Mambretti, si salvò.