Fatti

I no vax all’assalto di Papa Francesco perché ha detto che vaccinarsi è un atto di amore

Ci sono anche “personaggi di spicco” tra gli utenti social che non hanno lesinato insulti e critiche al Pontefice

No Vax contro Papa

L’appello del Pontefice alla vaccinazione ha provocato i classici pruriti sulle dita degli anti-vaccinisti da tastiera. Parole che richiamano alla fede cattolica, definendo l’immunizzazione un “atto di amore” verso se stessi e nei confronti della comunità. Bergoglio, in un video-messaggio condiviso anche sui suoi canali social – ha spiegato come i prodotti in commercio siano stati autorizzati dalle autorità competenti e che quindi occorre affidarsi alla scienza. Parole che non sono piaciute, provocando la reazione smodata dei no vax contro Papa Francesco.

No Vax contro Papa per il suo appello alla vaccinazione

Cosa ha detto il Pontefice? Le sue parole sono state immortalate in un video-messaggio condiviso – anche sui social – dal canale ufficiale Vatican News: “Con spirito fraterno, mi unisco a questo messaggio di speranza in un futuro più luminoso. Grazie a Dio e al lavoro di molti, oggi abbiamo vaccini per proteggerci dal Covid-19. Questi danno la speranza di porre fine alla pandemia, ma solo se sono disponibili per tutti e se collaboriamo gli uni con gli altri. Vaccinarsi, con vaccini autorizzati dalle autorità competenti, è un atto di amore – prosegue il Pontefice – E contribuire a far sì che la maggior parte della gente si vaccini è un atto di amore. Amore per sé stessi, amore per familiari e amici, amore per tutti i popoli. Vaccinarci è un modo semplice ma profondo di promuovere il bene comune e di prenderci cura gli uni degli altri, specialmente dei più vulnerabili. Chiedo a Dio che ognuno possa contribuire con il suo piccolo granello di sabbia, il suo piccolo gesto di amore. Per quanto piccolo sia, l’amore è sempre grande. Contribuire con questi piccoli gesti per un futuro migliore”.

Le reazioni anti-vacciniste (con le perle di Francesca Donato e Alessandro Meluzzi)

Ed ecco che sui social è partita la classica gogna no vax contro Papa Francesco. Ecco alcuni commenti in giro per la rete.

No Vax contro Papa No Vax contro Papa No Vax contro Papa

Poi ci sono le chicche d’autore. Il sempre presente – sui social e negli studi televisivi Mediaset – Alessandro Meluzzi si limita a postare un fotomontaggio trovato in giro per la rete, con il Papa

Alessandro Meluzzi vs Bergoglio

Ma a vincere il premio è sicuramente Francesca Donato, eurodeputata della Lega – Salvini Premier che vuole “spiegare” al Papa qualcosa.

Francesca Donato vs Bergoglio

Ricordiamo che il vaccino previene l’insorgere della malattia. Quella malattia che ha provocato la morte di oltre 128mila cittadini italiani. I numeri parlano chiaro: chi non è vaccinato rischia seriamente danni seri in caso di contagio, con alta eventualità di ricovero con sintomi, in terapia intensiva. E non solo.

(foto e video: da canale Youtube Vatican News)