FAQ

Emilia Romagna, i sondaggi e l'allerta rossa per l'Emilia Verde

@neXt quotidiano|

sondaggi emilia romagna borgonzoni bonaccini

Il Corriere della Sera oggi parla delle elezioni in Emilia Romagna e del libro di Marco Valbruzzi, docente universitario e coordinatore dell’Istituto Cattaneo che da queste parti funziona spesso da bussola. L’autore è convinto che alla fine il vento per una campagna «nazionale» spirerà così forte che sarà difficile limitarsi alla retorica del buon mediano:

Ognuno dei due contendenti ha comunque una mappa sulla quale sperare e dove specchiarsi. Sono entrambe contenute in un ebook curato da Valbruzzi e di prossima uscita, Allerta rossa per l’onda verde, titolo che è anche una buona sintesi della vicenda. La prima rappresenta i 206 sindaci che hanno dato il loro appoggio al presidente uscente. La seconda illustra lo sfondamento operato dalla Lega durante le elezioni europee del maggio scorso. «Se si vota come alle Amministrative, vince Bonaccini. Se si vota come alle ultime Europee, vincono Salvini Borgonzoni».

sondaggi emilia romagna voto elezioni
Il voto in Emilia Romagna alle ultime elezioni (Corriere della Sera, 22 novembre 2019)

Le Sardine, che saranno presenti con una loro delegazione, sono alleate di Bonaccini, ma a modo loro rappresentano anche per lui un terzo incomodo, in quanto sarà inevitabile fare confronti tra la loro manifestazione in piazza Maggiore e quella odierna. Sostiene Valbruzzi che per paradosso non dispiacciono neppure a Salvini. «Mobilitano e scaldano senz’altro l’elettorato, ma anche lo polarizzano, spingendo così la campagna elettorale dove vuole la Lega». Occhio al Nettuno, quindi. Ma quella delle urne sarà un’altra partita, come sempre.

In questo quadro i sondaggi sono in una situazione too close to call, nella quale saranno decisivi gli elettori grillini:

sondaggi emilia romagna bonaccini borgonzoni

Il M5S, che nel reggiano ha raccolto il 14,3% alle Europee, potrebbe pescare proprio da lì il suo candidato presidente, inserendosi come terzo incomodo nella battaglia tra Pd e Lega e dando un vantaggio a Salvini.

sondaggi emilia romagna bonaccini borgonzoni 2

Qualche giorno fa la rilevazione di Izi (Istituto indipendente di ricerca guidato da Giacomo Spaini) dava Bonaccini in vantaggio di cinque punti, al 45,4%, rispetto a Borgonzoni, al 40,6%, nonostante il M5S corra da solo (9,9%) e nonostante la Lega sia di gran lunga il primo partito, col 29,9% contro il 24,7% del Pd. Anche per questo Bonaccini prosegue a testa bassa la sua campagna elettorale.

sondaggi emilia romagna bonaccini borgonzoni

La differenza tra i primi risultati dei sondaggi e quelli di oggi è palese.

Leggi anche: Giuseppina Occhionero: la deputata di Italia Viva indagata per falso