Politica

Un elettore di Grillo su tre non lo vuole più

grillo contatti sito

Gli elettori del MoVimento 5 Stelle hanno preso bene l’abdicazione di Beppe Grillo. Anzi, come spiega Nando Pagnoncelli nel suo abituale sondaggio pubblicato oggi sul Corriere della Sera, chi vota per Grillo pensa che il passo indietro del leader sia funzionale a un miglioramento dell’azione dei pentastellati in Parlamento. Pagnoncelli chiude così:

L’utilizzo di Internet da parte del M5S è stato e continua ad essere molto innovativo, consentendo di affermare l’e-democracy, la consultazione dei cittadini e il loro coinvolgimento nei processi deliberativi ma l’eccesso di enfasi attribuita alla Rete determina il rischio di confondere la parte con il tutto,soprattutto in assenza di un confronto tra diverse tesi sullo stesso argomento, nonché di perdere di vista le opinioni e le aspettative dell’insieme del proprio elettorato.E riguardo agli strumenti dicomunicazione, è evidente chela Rete non consente di raggiungerei quasi 5,8 milioni dielettori 5 Stelle (oltre agli elettoripotenziali), la maggior partedei quali continua a informarsiutilizzando la televisione.Sembra quindi opportunauna maggior presenza su questomezzo, come peraltro si ècominciato a fare. Tuttaviaquesto è un passaggio delicatonon privo del rischio di confondersicon la comunicazionepolitica tradizionale e perderein tal modo uno dei tratti distintividi questa importanteforza politica.

Il sondaggio di Pagnoncelli sugli elettori grillini (7 dicembre 2014)
Il sondaggio di Pagnoncelli sugli elettori grillini (7 dicembre 2014)