Politica

 È di Zoro il commento più intelligente sul disastro del PD a Roma

partito democratico roma zoro

Se proprio avete voglia di farvi prendere per il culo sui risultati alle elezioni amministrative potete accendere la televisione e sentire le chiacchiere imbarazzanti prima ancora che imbarazzate dei kamikaze del Partito Democratico che hanno avuto almeno il coraggio di presentarsi davanti alle telecamere. Se proprio siete masochisti potete anche dare un’occhiata ai fantastici retroscena pubblicati oggi dai giornali. Se invece volete ascoltare un’analisi seria su quello che è successo a Roma potete rivedervi l’intervento di Zoro durante la nottata dei risultati da Enrico Mentana su La7. Dieci secondi molto intensi: «Io conosco più Roma che il Partito Democratico… e il fatto che sia stato un quasi candidato la dice lunga sulla situazione. Ho sentito prima Esposito ed altri commenti molto a cuor leggero su Roma, a me sembra abbastanza allucinante anche perché ricordiamo che il PD il sindaco ce l’aveva a Roma e hanno deciso di sacrificarlo. Ho sentito Esposito parlare di scollamento tra il sindaco e la città. Ecco, adesso lo scollamento tra il PD e la città mi pare totale e così, contento lui, contenti loro... va bene così».

Il commento di Zoro sulla sconfitta del PD a Roma di next-quotidiano

Leggi sull’argomento: Renzi & Orfini: una sconfitta per due