Attualità

David Rockefeller: dalla Trilateral ai Bilderberg fino a Soros, l'uomo dei complotti muore a 101 anni

david rockefeller

David Rockefeller, filantropo, magnate ex numero uno di Chase Manhattan Bank (l’istituto che è successivamente diventato JPMorgan Chase) e ultimo nipote ancora in vita di John Rockefeller, il fondatore di Standard Oil, è morto oggi all’età di 101 anni. Rockefeller è morto a causa di un’insufficienza cardiaca sopraggiunta nella mattina di oggi, 20 marzo, mentre si trovava nella sua abitazione newyorkese di Pocantico Hills. Rockefeller, banchiere miliardario, era famoso non solo per la sua ricchezza ma anche per aver fondato nel 1973 la famigerata e temutissima Commissione Trilaterale. Proprio per questo motivo David Rockefeller è infatti da sempre al centro di numerose e fantasiose ipotesi di complotto.

david rockefeller complotti - 2
Quella volta che Rockefeller ha creato la donna

Gli alieni che controllano il mondo tramite le banche e la rivoluzione sessuale

Ma non è solo per quello che Rockefeller è diventato lo spauracchio di tutti i complottisti che lo hanno accusato – tra le altre cose – di essere un rettiliano (pericolosa e potentissima razza aliena che governa il Mondo in maniera occulta della quale farebbe parte anche George W. Bush). I Rockefeller infatti nella vulgata complottista sono legati alla ancora più terribile famiglia Rothschild (che tra le altre cose sono pure ebrei, coincidenze?) i quali tramite una loro banca avrebbero finanziato l’impresa petrolifera di John Davison Rockefeller (il quale è accusato per altro di aver finanziato la rivoluzione sovietica). Per proprietà transitiva qualsiasi cosa sia stato anche solo sfiorato dai Rockefeller assume dei contorni sinistri, ad esempio lo sapevate che quando è nata Esselunga tra i soci di Caprotti c’era anche Nelson Rockefeller (vicepresidente USA dal 1974 al 1977)?

david rockefeller complotti - 3
Così occulti che la simbologia la capiscono pure quelli di Lo Sai?

Una volta messo in chiaro come tutte le famiglie del capitalismo mondiale siano imparentate tra loro grazie al denaro andiamo a scoprire perché Rockefeller era tanto odiato (e temuto) dagli esperti di teorie del complotto di tutto il mondo. Il motivo di per sé è abbastanza semplice e si riduce al fatto che il magnate statunitense sia stato identificato come uno dei capi del Nuovo Ordine Mondiale, l’organizzazione sovranazionale retta dai soliti banchieri al cui servizio ci sono tecnocrati e politici corrotti e il cui scopo è ridurre in schiavitù l’umanità attraverso guerre, vaccinazioni, emissione di moneta-debito, condizionamento mentale, false flag e finti attacchi terroristici e (perché no?) scie chimiche. Credete che siano teorie strampalate pubblicate solo su siti dai nomi improbabili come “megachip”, “neovitruvian”, “informare x resistere” o “lo sai”? Vi sbagliate, perché vengono pubblicate anche sul Fatto Quotidiano.

David Rockefeller: tutti i complotti

Secondo alcuni ricercatori della verità che hanno a lungo cercato è per questo motivo – e non perché era schifosamente ricco – che Rockefeller ha subito sei trapianti di cuore. Altri però sostengono che il buon David semplicemente fosse un estimatore dei sacrifici umani e dei riti a base di sangue umano (un po’ come in Indiana Jones e il Tempio Maledetto, per capirci). Le numerose ONG e Fondazioni finanziate con il denaro dei Rockefeller invece sono solo operazioni di facciata per nascondere piani di dominazione globale che puntualmente vengono scoperti.
david rockefeller complotti - 4
 
Ad esempio vi ricordate l’epidemia di Zika dello scorso anno? Qualcuno ha scoperto  che il virus è “di proprietà” della temutissima Fondazione Rockefeller che contribuì a isolare il virus Zika per la prima volta in Uganda nel 1947. Il motivo è che il virus, come tutti i virus inventati dai Rockefeller, servirebbe per controllare la popolazione e per convincere le donne ad abortire. Tra i molti analisti ed esperti virologi figura anche l’italiano Claudio Messora, in arte Byoblu che scriveva così:
virus zika microcefali malformazione messora - 1
Ma non ci sono solo le guerre e le pestilenze, c’è anche la carestia. Secondo i soliti beninformati i Rockefeller avrebbero finanziato Monsanto per rendere il Pianeta schiavo dei prodotti della multinazionale (in fondo i Rockefeller “possiedono” Greenpeace). Pensate a qualcosa di sbagliato e terribile, che ne so, il femminismo. A quanto pare furono proprio i Rockefeller ad inventare il “mito della liberazione della donna come parte di un piano per asservire l’umanità” (del resto tira più un pelo di..) deve essere vero perché è scritto su Informare x Resistere. Ora Rockefeller è morto e il nuovo burattinaio sarà sicuramente George Soros (ei, è pure ebreo!) ma non temete, qualcuno scoprirà i suoi piani malvagi e li denuncerà su un blog dal nome assurdo ed evocativo, perché è così che funziona.