Opinioni

E Cuperlo chiede a Bersani i voti contro Renzi alle primarie

In un’intervista rilasciata oggi al Corriere della Sera Gianni Cuperlo dopo l’esito del congresso chiede ad Articolo 1 – MDP di convogliare verso Andrea Orlando i voi alle primarie del Partito Democratico che si svolgeranno il 30 aprile:

Secondo Vannino Chiti, Renzi vuole l’Italicum. Lo crede anche lei?
«Chi pensa a una soluzione del genere temo non abbia compreso molto dell’esito rovinoso del referendum e del fallimento dell’Italicum. Al Paese serve una legge condivisa e il Pd ha il dovere di cercare una buona intesa evitando ultimatum o scorciatoie. In questo senso i capolista bloccati prima che un errore sono un’offesa al buon senso».
È favorevole al premio alla lista, proposto dal Movimento 5 Stelle?
«Nella proposta che ho depositato, e che Orlando ha ripreso nella sua mozione, si ragiona di collegi uninominali e un premio fisso di incentivo alla governabilità. Credo sia più ragionevole assegnarlo alla coalizione».

gianni cuperlo uscire dall'euro

Mdp contesta Orlando: «Singolare che prenda le distanze da Renzi solo oggi».
«Credo che Bersani darà una mano a unire il centrosinistra. A tanti amici e compagni orfani di un partito diverso, io dico: venite a votare il 30 aprile e aiutateci ad ancorare il Pd alla sua natura e missione. Che non è dividere il campo della sinistra, ma ricucire quello che Renzi ha strappato. Oggi la candidatura in grado di farlo è quella di Orlando. Anche per questo una volta di più ho apprezzato le parole di Giuliano Pisapia».