Opinioni

Il complotto di Presa Diretta e Geo & Geo

Tutto parte da una vibrante denuncia di Dalila Nesci, deputata del MoVimento 5 Stelle, su Facebook. «Come commissario di Vigilanza ‪#‎Rai‬, con un’interrogazione di oggi ho chiesto chiarimenti sullo stop della prima uscita dell’anno di ‪#‎PRESADIRETTA‬, il programma di Riccardo ‪#‎Iacona‬, a favore di “Geo&Geo”. «Inconvenienti ingiustificabili, la Rai faccia luce».
presa diretta geo & geo

«Per quali motivi è stata interrotta la prima puntata di “Presa diretta” del 2015, condotta da Riccardo Iacona, che conteneva un approfondimento sul dissesto idrogeologico in Calabria e sulle responsabilità politico-amministrative?». La parlamentare Cinquestelle, commissario della Vigilanza Rai, sottolinea: «È opportuno che la direzione di Rai 3 faccia luce sulla vicenda e renda presto conto alla Vigilanza Rai. Ci auguriamo – prosegue la deputata – che si sia trattato di un problema tecnico non prevedibile». «L’impegno del Movimento cinque stelle per il servizio pubblico radiotelevisivo, proseguirà con sempre maggiore scrupolo, nella convinzione che al Paese – conclude – serva come il pane la conoscenza precisa di tutti i fatti»

Uno potrebbe a questo punto chiedersi: ma cosa è successo di tanto terribile ieri sera tra Presa Diretta e Geo & Geo? Sulla pagina Facebook del programma di Iacona si intravedono messaggi ancora più allarmati:
presa diretta geo & geo 1
Ma basta risalire a un post successivo della pagina per capire che l’accaduto (ovvero, a quanto pare, la trasmissione di uno spezzone di Geo & Geo al posto di quello di Presa Diretta) è dovuto soltanto a un problema tecnico:
presa diretta geo & geo 2
 
Tutto qui.