Q&A

Come aumentare la durata della batteria del vostro smartphone

Il dramma del consumatore iperconnesso è quello di trovarsi improvvisamente con lo smartphone (o con il tablet) scarico. I nostri dispositivi preferiti hanno infatti il simpatico difetto di esaurire rapidamente la carica accumulata nella batteria lasciandoci a secco. Come fare quindi per postare la foto dei maccheroni di mamma su Instagram e mangiarli prima che si raffreddino, far sapere a tutti che siamo a farci una birra al bar all’angolo o completare il milionesimo livello di Candy Crush durante quell’interminabile coda alle Poste o, perché no, il funerale di nonno? Ecco alcuni utilissimi consigli per far durare di più la batteria del vostro iPad secondo WikiHow.
batteria smartphone durata
IL TRUCCO È LASCIARLO IN STANDBY
I suggerimenti di WikiHow sono molto simili ai consigli della nonna quando partivate per la gita scolastica in montagna. Sembra un’ovvietà (ed infatti lo è) ma se non usate il vostro smartphone (o il vostro iPad) incredibilmente la carica durerà più a lungo. Ed in effetti se combinate assieme la maggior parte dei consigli quello che avrete sarà un dispositivo in standby. Utilissimo come fermacarte ma potete star certi che quelle foto della vostra vacanza a Sharm non si caricheranno da sole su Facebook. Se è vero infatti che la maggior parte delle soluzioni proposte da WikiHow il risultato sarà quello di non poter usare il vostro device per fare le cose più semplici. Non stiamo parlando di evitare di giocare con app con grafiche troppo onerose per il processore (e quindi per la batteria) o di evitare impostare l’aggiornamento dei feed ogni 5 minuti oppure di evitare di lasciare il dispositivo al sole. Al limite anche abbassare la luminosità dello schermo e non tenerla impostata su “stella di media grandezza” rimane un consiglio utile se non siete in piena luce del giorno. Certo, disattivando i servizi di localizzazione potrete usare lo smatphone per ore, ma come farete a fare il check-in in tutti i posti di tendenza? Insomma avete comprato un iPad per far vedere che siete di tendenza o no?. MA che senso ha disattivare la connettività 3G o il WiFi se non siete in aereo? Insomma, ok che consumano la batteria ma a quel punto che ve ne fate del vostro costosissimo iPad? Probabilmente lo userete per leggere un libro, ma non ci crede nessuno. Insomma tutti questi suggerimenti prolungheranno di qualche istante la batteria del vostro smartphone ma al momento l’unica soluzione sembra essere ricorrere ai caricabatterie portatili.

Il famoso scherzo con la nuova funzionalità per caricare l'iPhone nel microonde
Il famoso scherzo con la nuova funzionalità per caricare l’iPhone nel microonde

Va un po’ meglio invece con i consigli per aumentare la durata della vita della batteria. Anche se davvero c’è da chiedersi se esiste qualcuno che non sa che è sempre meglio caricare al 100% il telefono prima di uscire di casa se si sa che non si avrà modo di metterlo in carica durante il viaggio? Davvero WikiHow? Davvero? Per il resto si tratta – di nuovo – di semplici accortezze che permetteranno di allungare la vita della batteria evitando di doverla sostituire prima del previsto: non scaricatela completamente per evitare di dover fare troppi cicli di carica, non caricatelo lasciandolo al sole e così via.