Fatti

I civili ucraini che fermano a mani nude il convoglio di truppe russe | VIDEO

neXt quotidiano|

civili fermano convoglio ucraina russia

Un gruppo di civili ucraini si para davanti a un lungo convoglio di mezzi russi e, con coraggio, prova a farlo desistere dall’avanzare. E’ soltanto l’ultimo dei tantissimi video circolati in rete e rilanciati da account che mettono in mostra l’eroismo dell’Ucraina, da ormai sei giorni sotto l’assedio della Russia. Dal primo mezzo del convoglio, diretto verso Melitopol, un soldato scende e prova a parlare con i civili che gli stanno davanti. Tutti hanno le braccia alzate in segno di pace, lui avanza e spara qualche colpo in aria.

I civili ucraini che fermano a mani nude il convoglio di truppe russe | VIDEO

Non è chiaro come sia andata a finire, resta l’enorme messaggio mandato dalla popolazione che non ha avuto timore ad affrontare faccia a faccia i soldati invasori.

Ancora, un altro video circolato in giornata mostra mostra un tentativo simile messo in atto da altri civili in quello che sembra essere un centro cittadino. “Armati” di bandiere gialloazzurre accerchiano un veicolo russo e si arrampicano sul tettuccio, venendo sbalzati via dopo che il pilota – sentitosi forse in pericolo – accelera pericolosamente.