Fatti

La squallida risata di gioia di Barillari dopo la positività dell'assessore alla Sanità del Lazio | VIDEO

neXt quotidiano|

Barillari

Una positività senza sintomi, se non un leggero mal di gola che non gli sta impedendo di lavorare a distanza e gestire – come fatto anche in questi due anni di pandemia – l’assessorato alla Salute della Regione Lazio. Ma questa notizia ha fatto fare i salti di gioia a quel consigliere no vax che, dopo una grande enfasi mediatica, era stato messo nel cassetto del dimenticatoio, sommerso dai suoi deliri quotidiani sui social. E così Davide Barillari ha deciso di pubblicare sui suoi profili social (con un filmato destinato ai pochi “non bloccati”) un video di esultanza per la positività di Alessio D’Amato

Barillari esulta per la positività di Alessio D’Amato

“Ragazzi, non ci posso credere – dice sorridente all’inizio del video pubblicato domenica pomeriggio sul suo profilo Twitter -. Sapete qual è la notizia divertente di oggi? Non è chi ha vinto Sanremo, ma che il finto assessore alla Sanità Alessio D’Amato, quello che gira con quattro mascherine, quello che ha fatto già cinque dosi, quello che ha il Green Pass anche per andare in bagno è positivo. Sono veramente dei pagliacci, sono ridicoli. Bisogna prenderli per il cu*o. Bisogna sommergerli con una fragorosa risata. Solo questo si meritano. È incredibile”.

Il tutto condito da una risata. Ovviamente l’unica notizia reale è quella della positività. Perché Alessio D’Amato non indossa quattro mascherine (e non ha mai consigliato a nessuno di farlo). Alessio D’Amato non ha fatto cinque dosi di vaccino, ma le tre previste e approvate dall’Aifa (e dell’Ema). Alessio D’amato non ha il Green Pass anche per andare in bagno. Alessio D’Amato è solamente risultato positivo al Covid e sta bene, continuando a lavorare a distanza e in isolamento.

“Purtroppo sono appena risultato positivo. Mi sono subito isolato e continuo il lavoro in collegamento da remoto con i miei collaboratori e l’Unità di Crisi. Sto bene, non ho febbre, solo un pò di mal di gola”.

Perché probabilmente, anche grazie al vaccino, non ha sviluppato una sintomatologia grave dopo l’infezione. E forse, non sapendolo, Barillari ha confermato tutto ciò. Tra una risata diabolica e l’altra. Tra un video in primo piano e un post delirante sui social.