Fatti

La bambina di 12 anni che si è tolta la vita e il patto con due amiche per uccidersi lo stesso giorno

Avrebbe deciso di togliersi la vita dopo aver fatto un patto con due amichette, una sorta di rito per morire insieme. Sarebbe questa la nuova pista degli investigatori.

bambina tiktok

La storia della bambina di 12 anni che si è tolta la vita nella sua casa di Borgofranco di Ivrea sta prendendo contorni sempre più drammatici. Si era ipotizzato che il gesto estremo di impiccarsi con la cintura di un accappatoio fosse dovuto a una challenge in giro su Tiktok, il social cinese che ha già fatto parecchio discutere in passato. E di ciò – ad esempio – ne è ancora convinto lo zio della ragazza, che dice in lacrime: “Perché non chiudono quel social, quanta gente deve ancora morire”. Ma per gli investigatori, che stanno esaminando lo smartphone e il pc della ragazza, stanno leggendo le chat, la pista potrebbe essere un’altra: forse la dodicenne si è tolta la vita dopo aver stretto un patto con altre due amiche. Avrebbero soluto uccidersi nello stesso momento, ma loro sue si sarebbero poi tirare indietro. A svelare questa storia tragica e drammatica è La Stampa:

Voleva morire, Ne aveva parlato con due amiche. Avevano – sospettano adesso gli investigatori – organizzato una sorta di rito. Uccidersi insieme. Nello stesso istante. Dare un calcio al mondo e fuggir via. Ecco, è qualcosa di più di un sospetto. E’ la strada maestra di ogni indagine che si farà. Ci sarebbero chat su questo argomento. Un gioco, all’inizio, forse. Una scelta definitiva maturata domenica. Ma poi le amiche avrebbero detto no. Chi ha incontrato le ragazzine parla di loro come di bambine sconvolte, spaventate. Fragili come cristalli. Impossibile capire adesso dove inizia e finisce la verità.

Tace sui contorni di questa storia il procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando. “Abbiamo aperto un fascicolo contro ignoti che eventualmente potrebbero averla aiutata, favorita o istigata a questo suo gesto estremo”, dice. Niente di più, niente di meno. Tiktok c’entra qualcosa? “Al menomato non sembra emergere l’elemento della sfida sui social”. Ma poi, vai a sapere se è davvero così.