FAQ

Alessio Grancagnolo: lo studente e la domanda alla ministra Boschi sulla riforma

neXt quotidiano|

alessio grancagnolo boschi 1

Il Fatto Quotidiano oggi apre con un titolo dedicato ad Alessio Grancagnolo, lo studente di giurisprudenza a Catania che ha “affrontato” il ministro delle Riforme Maria Elena Boschi durante un incontro, la settimana scorsa, all’Università di Catania. Otto minuti: ha calato sul tavolo tutti i punti critici della riforma costituzionale e dell’Italicum. Il sobrio titolo del Fatto Quotidiano è “Lo studente che difende la Costituzione dalla Boschi”. Alessio Grancagnolo al liceo era in un collettivo studentesco, poi in un’organizzazione studentesca nazionale, oggi fa parte della Rete della Conoscenza. Al Fatto Quotidiano smentisce di essere un militante del MoVimento 5 Stelle: “Mi piace la militanza dal basso – racconta -, le piazze e le manifestazioni. Ci sono giovani che ancora lottano e si impegnano e chi dice che il mio intervento è stato dettato dai 5Stelle si presta al gioco di chi ritiene che i giovani siano tutti uguali, disinteressati al mondo politico. Non è vero, fortunatamente. Tanti, ogni giorno, rivendicano i propri diritti e lottano per difenderli”.

Il sobrio titolo del Fatto su Alessio Grancagnolo: “Lo studente che difende la Costituzione dalla Boschi”

La sensazione è che la storia dello studente contro la ministra sia un bel modo di raccontare emotivamente il dibattito sulla riforma. E anche questo è oggetto di propaganda politica: non a caso la Boschi cita il senatore Francesco Campanella, ex M5S ora al gruppo misto ma aderente a L’Altra Europa con Tsipras. Speriamo che dopo la grande sbornia iniziale si possa anche discutere nel merito, senza photo (o video) opportunity.