Politica

Il milione di migranti arrivati via mare nel 2015 in Europa

Il Corriere della Sera pubblica oggi un’infografica riepilogativa dei numeri del fenomeno immigrazione nel 2015 in Europa. Gli arrivi in Italia nel 2015 sono 153mila, in Grecia sono 851mila; il 28% sono bambini, il 17% sono donne e il 55% sono uomini. Fiorenza Sarzanini spiega:

I controlli sono già aumentati proprio nel timore che le autorità di Lubiana allentino ulteriormente le maglie lasciando passare i profughi senza identificarli, come già sta avvenendo, con 300, 400 persone a settimana che oltrepassano i valichi. La linea dell’Italia, almeno pubblicamente, non può essere diversa. E il motivo lo rende esplicito lo stesso Alfano quando ricorda che «il nostro problema è il mare, sono gli sbarchi». Il nodo è esattamente questo. Se Schengen dovesse fallire definitivamente il nostro Paese — l’unico insieme alla Grecia a non poter chiudere davvero i propri confini visto che si tratta del Mediterraneo — si troverebbe schiacciato dagli arrivi dal nord Africa e quelli dalla rotta balcanica. Dunque si sta cercando di condurre trattative bilaterali con i vari governi per scongiurare questo pericolo, ma la condizione necessaria per cercare di ottenere il risultato è assicurare che nessuna misura sarà presa. In attesa che il presidente del Consiglio Matteo Renzi incontri proprio la Merkel e tra i temi affronti anche quello legato all’emergenza migranti.

 

immigrazione italia
L’infografica del Corriere della Sera (7 gennaio 2015)