Economia

Pace fiscale, solo un miliardo di incassi

pace fiscale

Le nove sanatorie della Pace Fiscale del governo Lega-M5S porteranno nelle casse dello Stato nel 2019 poco più di un miliardo di euro.

Pace fiscale, solo un miliardo di incassi

Spiega Italia Oggi che il Documento di economia e finanza (Def) pubblicato dal Ministero dell’Economia dettaglia l’extra gettito per gli anni 2019, 2020 e 2021 dei condoni introdotti con il decreto fiscale (dl 119/2018) e con legge di Bilancio 2019 (legge 145/2018): il combinato di rottamazione-ter, definizione liti e pvc (processi verbali di constatazione), saldo e stralcio e sanatoria irregolarità formali, incrementerà le entrate dell’erario nello specifico di 4.129 miliardi di euro nel 2021 e di solo un miliardo quest’anno. pace fiscale un miliardo

L’incasso previsto dai condono (Italia Oggi, 16 aprile 2019)Dalla vera e propria pace fiscale ovvero il saldo e stralcio, nei calcoli del Mef vengono previsti 43 milioni nel 2019 di maggiori entrate, 103 totali nel triennio; per la defi nizione delle liti pendenti invece si stimano invece 286 milioni di euro per gli anni 2019-2021 mentre per la sanatoria dei pvc l’extra gettito considerato è al di sotto dei 200 milioni di euro, 187 milioni per la precisione.

Leggi anche: Le condizioni di Notre-Dame dopo l’incendio