Cultura e scienze

«Nome e cognome»: Gabriele Defilippi a Chi l'ha visto?

gloria rosboch gabriele defilippi chi l'ha visto

Le poche parole scambiate qualche tempo fa da Gabriele De Filippi, reo confesso dell’omicidio di Gloria Rosboch, con l’inviato di Chi l’ha visto? sono al centro di un servizio della trasmissione di Federica Sciarelli stasera. Il video mostra la casa dell’indagato e un’inquadratura del citofono mentre la sua voce afferma: «Si dovrebbe vergognare di essere alla mia porta. Nome e cognome», ripete più volte intendendo chiederli al giornalista e avendo premesso di aver avvertito le autorità. Il servizio si conclude così e si torna in studio. Lì Federica Sciarelli sottolinea con evidente soddisfazione: “Nome e cognome lo ha dovuto dire lui agli inquirenti quando è stato arrestato per l’omicidio di Gloria Rosboch”.

“Nome e cognome”: Gabriele Defilippi a Chi l’ha… di next-quotidiano