Cultura e scienze

Le scuse di Giacomo Poretti su Angelina Jolie

Un paio d’anni fa Giacomo Poretti del trio Aldo, Giovanni e Giacomo scrisse un articolo piuttosto fesso su Angelina Jolie in occasione della sua prima operazione al seno. L’articolo ha ricominciato a circolare in questi giorni dopo la seconda operazione dell’attrice, con il titolo piuttosto cretino di «La mia lettera alla Vita: sei così tremenda che rinuncio al naso». Oggi Poretti sulla Stampa chiede scusa per l’ironia, che giudica adesso fuori luogo:

Mi sono riletto l’articolo in questione, e benché ne condivida ancora la visione di fondo che consisteva in una ironica critica delle scelte che la modernità ci propone, devo ammettere che non lo riscriverei tale e quale, perché nel mio personale concetto di comicità se solo una persona può esserne offesa, allora mi sento in dovere di modificare la battuta o lo scritto che ha creato fastidio. Quindi devo chiedere scusa ad Angellina Jolie ed a tutte le donne che si sono sentite offese a causa della mia ironia. La comicità dovrebbe aiutare ad alleviare i magoni, le tristezze, a scacciare, anche per un attimo i problemi, a farci dimenticare gli affanni, ed invece in questocaso sono riuscito solo ad aggiungere lo scherno: per amore della battuta anziché farvi ridere sono riuscito a farvi arrabbiare. Ho deciso di fare una cosa che nel mio lavoro non si fa quasi mai. Vi chiedo scusa e perdono. Vorrei scriverlo tante volte quante sono le donne che si sono sentite ferite.

 E a quel punto fa come Jack Nicholson in Shining: scrive e riscrive la stessa frase di scuse:

 

giacomo poretti angelina jolie
L’articolo di Giacomo Poretti su Angelina Jolie

Leggi sull’argomento: Perché Angelina Jolie si è fatta rimuovere le ovaie