Cultura e scienze

La NASA e The Dark Side of the Moon

La Luna mostra la sua faccia ‘segreta’ mentre danza attorno al disco azzurro della Terra: è l’immagine spettacolare catturata dallo spazio, alla distanza di oltre un milione e mezzo di chilometri dal nostro pianeta, dal satellite americano Deep Space Climate Observatory (Dscovr). Quelle inviate adesso dal satellite Dscovr sono indubbiamente le immagini più spettacolari e mostrano una Terra particolarmente brillante.

darksideofmoongif
The dark side of the Moon (Gif del Guardian)

Risalgono al 16 luglio e la Luna mostra la sua faccia nascosta mentre sorvola l’oceano Pacifico vicino al Nord America. Lanciato nel febbraio 2015 dall’Agenzia Usa per l’atmosfera e gli oceani (Noaa) per raccogliere dati sul clima, il satellite ha offerto una sorpresa grazie alla fotocamera Epic (Earth Polychromatic Imaging Camera), installata a bordo dalla Nasa per studiare ozono, vegetazione, nubi e atmosfera. Dal prossimo mese Epic comincerà a raccogliere le immagini dettagliate per le quali è stata progettata, ma nel frattempo invia immagini della Terra che aiutano a capire le variazioni che quotidianamente avvengono sul pianeta e circa due volte l’anno riuscirà a vedere il disco grigio della Luna transitare su quello azzurro e luminoso della Terra.