Cultura e scienze

Irma Chiazzese: la vedova di Piersanti Mattarella

grillini civati

In via della Libertà a Palermo abita Irma Chiazzese, vedova di Piersanti Mattarella e sorella di Marisa Chiazzese, che sposò Sergio Mattarella ed è morta nel 2012. Il Corriere della Sera racconta oggi come ha vissuto la vedova di Piersanti l’elezione del cognato alla presidenza della Repubblica:

Dolore su dolore per quella memoria che la tv sabato sembra avere riacceso come un lampo. Con la signora Irma, generalmente indifferente a quella scatola colorata, bloccata davanti agli applausi per il cognato, di colpo coinvolta, quasi attenta, gli occhi umidi su quell’emiciclo in festa, commossa, l’emozione manifesta. Solo questo e con grande pena si raccontano gli amicipiù cari dal poco che trapela da questa casa dove Bernardo Mattarella, il figlio di Piersanti,evita ogni comunicazione su quanto accade, sul silenzio a cui si ha sacrosanto diritto per chi ha tanto sofferto come la signora Irma, autrice di un prezioso volume sui pittori dell’Ottocento siciliano.

irma chiazzese piersanti mattarella
Irma Chiazzese riceve un’onoreficenza della Repubblica nel 2012 (Corriere della Sera, 2 febbraio 2015)

La signora non ha tanta voglia di parlare, visto che il dolore per l’assassinio del marito è ancora vivo:

Il riserbo di Bernardo è scelta analoga a quella di Maria, la figlia di Irma e Piersanti, volata a Roma per abbracciare lo zio, già in fase di rientro per raggiungere la sua scrivania all’ufficio legislativo della Regione e per stare vicino alla madre.Così, restano miscelati, giù in via Libertà, di fronte a Villa Pajno, la residenza dei prefetti, sentimenti di rabbia e compassione per il destino di questo angolo palermitano dove sprizza, però, anche un po’ di allegria fra i passanti fermi lì, a due passi, davanti all’altro portone dell’edificio in cui ha la residenza il presidente della Repubblica. Tutti guardati a vista dal signor Carmelo, il portiere sempre in livrea, pronto ad accudire il «Professore», come lui l’ha sempre chiamato, giurando sulla qualità che gli appare più importante: «Qui riesce a unire tutti». Parla del condominio, ignaro di rivelare una metafora per il Paese.

Leggi sull’argomento: Marisa Chiazzese: chi era la moglie di Sergio Mattarella