Cultura e scienze

Come Salvini ha occupato la tua televisione

La Stampa pubblica a corredo di un articolo di Paolo Festuccia questa infografica dalla quale si evince che dopo Matteo Renzi, che è però una presenza istituzionale, Matteo Salvini è di gran lunga il politico che è stato di più in televisione negli ultimi due mesi.

salvini televisione
I dati sui leader politici in tv (La Stampa, 7 marzo 2015)

salvini televisione 1
I dati sui leader politici in tv (La Stampa, 7 marzo 2015)

Spiega il quotidiano torinese che dal 1 gennaio al 25 febbraio di quest’anno non c’è stato talk show, rete televisiva o Tg di qualsiasi testata che non abbia ospitato il leader della Lega. Un primato, secondo solo a quello del premier Matteo Renzi (55 ore più moltissimi Tg) che ai dati elaborati per l’attività politica somma, però, anche quelli di tipo istituzionale (interventi in aula, conferenze stampa, incontri e meeting internazionali).

Basta, infatti, scorrere i numeri elaborati dalla Geca Italia per l’Agcom (Autorità garante nelle comunicazioni), per rendersi conto delle differenze tra Salvini e tutti gli altri leader di partito. A cominciare da Beppe Grillo, ha parlato in Tv solamente per tre ore e 12 minuti, o Silvio Berlusconi con le sue appena (rispetto a Salvini ovviamente) 7 ore (per la precisione 7 ore 45 minuti e 19 secondi). Ma a leggere bene i dati di Geca Italia l’elemento che più sorprende, non è solo che Grillo e Berlusconi insieme non raggiungono le ore di presenza di Salvini in Tv, ma è la differenza tra il parlato e il tempo di notizia (nei tg) dello stesso segretario leghista.
Mentre, infatti, per gli altri esponenti politici i due dati sono pressoché coincidenti (Grillo ad esempio ha avuto un tempo di parola di poco superiore alle tre ore e un tempo di notizia di poco superiore alle 4 ore, ma anche i dati di Angelino Alfano si discostano poco) per l’esponente leghista il parlato è quasi quattro volte superiore rispetto ai tempi della notizia. Un dato «clamoroso», che posizionano l’europarlamentare addirittura al quinto posto assoluto nei Tg tra tutti i soggetti monitorati nelle reti televisive: appena sopra, infatti, c’è Papa Francesco con 14 ore e 59 minuti, il ministro Paolo Gentiloni (6 ore e 25 minuti per via della crisi Ucraina, Libia e migranti) e il Capo dello Stato, Sergio Mattarella (6 ore e 15 minuti) per via dell’elezione e e delle dirette quirinalizie.