Cultura e scienze

Alba Veronica Puddu: la dottoressa che "cura" i tumori con gli ultrasuoni

alba veronica puddu iene tumori ultrasuoni - 4

Le Iene hanno scoperto un’altra dottoressa “magica” in grado di curare i tumori senza la chemioterapia o la chirurgia. Il suo nome è Alba Veronica Puddu ed è un medico sardo iscritta all’ordine dei medici di Nuoro. Una vera dottoressa quindi, con laurea in medicina e abilitazione in Medicina e Chirurgia. Ma a quanto apre la dottoressa Puddu difetta un pochino in etica professionale. Perché stando a quanto scoperto dalle Iene possiede una non comune (ma nemmeno così rara purtroppo) abilità: è in grado di diagnosticare e curare i tumori con una notevole disinvoltura.

Chi è Alba Veronica Puddu, la dottoressa che scopre i tumori inesistenti

In poche parole la dottoressa Puddu, che esercita la professione di chirurgo estetico, è anche una valente guaritrice. Almeno così sostiene. E così si dice nella zona dove è conosciuta per le sue capacità di “curare” i tumori di qualsiasi tipo. Pare infatti che nel corso della sua carriera sia riuscita a guarire centinaia di malati di tumore, circa quattrocento. Una percentuale di guarigione altissima, perché in tutti questi anni solo “tre o quattro pazienti” sono morti. Ma come ha spiegato all’inviato delle Iene “erano persone che erano già da seppellire” quando sono arrivate da lei. Ma non è tutto: perché la dottoressa sostiene di essere in grado i guarire anche altre malattie, come ad esempio la sindrome di Tourette.
alba veronica puddu iene tumori ultrasuoni - 1
Come tanti altri ciarlatani anche questa dottoressa sconsiglia apertamente ai suoi pazienti di farsi curare con la chemioterapia. Anzi, secondo la Puddu la chemioterapia sarebbe essa stessa la causa dell’insorgere di alcune forme tumorali. Una parente di un malato di tumore (al fegato e al pancreas) deceduto mentre era “in cura” dalla dottoressa racconta come la Puddu avesse fino all’ultimo ripetuto al paziente che il tumore era scomparso e lui era guarito. Durante il servizio la Puddu visita l’inviato delle Iene e tramite una semplice ecografia casualmente scopre la presenza di un tumore al pancreas e al fegato. Una un quadro clinico che – se fosse vero – sarebbe molto grave.

Davvero si possono curare i tumori con gli ultrasuoni?

Ma la dottoressa ha una soluzione: il tutto si può curare con alcune sedute di terapia a base di ultrasuoni. Ed è questa la differenza tra questa dottoressa ed altri che consigliano strane pratiche magiche. Le terapie che propone sono “verosimili”. Perché è vero che esiste una terapia, innovativa e sperimentale, per curare i tumori con gli ultrasuoni. Si chiama HIFU ed è l’acronimo di High Intensity Focused Ultrasound (Ultrasuoni Focalizzati ad Alta Intensità). Come spiega il sito dell’Istituto Europeo di Oncologia, fondato da Umberto Veronesi, questo tipo di terapia “consente il trattamento di quei tumori che insorgono su organi o strutture soggetti a movimento respiratorio e situati nell’addome, come il fegato, il pancreas e la regione retroperitoneale”. Sul sito della Harvard Medical School si legge che nel caso dei pazienti affetti da cancro alla prostata la HIFU non è molto efficace, tanto è che la FDA ha deciso si non dare l’approvazione all’introduzione di un macchinario per curare il cancro alla prostata con gli ultrasuoni.
alba veronica puddu iene tumori ultrasuoni - 2
Andando a leggere come si svolge il trattamento si scopre però che il macchinario utilizzato è molto diverso dalla “pistola” usata dalla Puddu. Inoltre sul sito della britannica Cancer Research è chiaramente specificato che HIFU può essere utilizzata solo su un singolo tumore o su una porzione di esso ma non è un trattamento adatto per coloro che hanno un cancro diffuso in più organi. Nel caso dell’inviato delle Iene, al quale la Puddu ha “diagnosticato” due tumori, la terapia sarebbe inutile. L’ecografia inoltre non è utilizzata come unico strumento diagnostico ma come supporto per poter operare l’intervento.
alba veronica puddu iene tumori ultrasuoni - 3
Cosa sta facendo quindi la Puddu? Sta utilizzando una terminologia e apparati medici per convincere i suoi clienti di poterli guarire. Se un paziente è sospettoso e va a cercare su Internet la terapia ad ultrasuoni effettivamente troverà delle corrispondenze e sarà portato a credere che la dottoressa sta dicendo il vero. Ed è proprio su questa ambiguità che la dottoressa fonda la sua pratica medica. La HIFU però viene fatta solo in alcuni centri specializzati e non per curare tutte le forme tumorali. Senza dimenticare che la Puddu non è specializzata in oncologia e che nessun medico serio sconsiglierebbe ad un paziente che ha visitato per la prima volta cinque minuti prima di non sottoporsi alla chemio.