Economia

E Di Maio sbaglia il sindaco di Genova

marco bucci sindaco di genova

Marco Bucci è diventato famoso in tutta Internet per il meraviglioso video in cui diceva a una giornalista di Genova, che non lo aveva riconosciuto, che sì, era di Genova visto che ne era il sindaco.

Ma evidentemente al ministero dello Sviluppo non hanno tempo di gironzolare su Internet, visto che ieri hanno invitato Marco Doria, il suo predecessore, a partecipare a una tavola rotonda sull’ILVA. La storia la racconta oggi Repubblica:

Poi c’è l’ormai aperta ostilità di Regione e Comune governate dal centrodestra, prima di fatto tagliate fuori dalla futura gestione commissariale e adesso lasciate in attesa del provvedimento.

Piccola curiosità, per rendere l’idea del clima: due giorni fa è arrivata la convocazione per oggi al ministero dello Sviluppo economico, cioè da Di Maio, per parlare di un altro capitolo aperto per Genova, ovvero l’Ilva di Cornigliano.

Tra i destinatari c’era anche il sindaco della città, “Marco Doria”, primo cittadino sì ma eletto nel 2012. Allora gli uffici comunali hanno replicato piccati: «Si precisa che da giugno 2017 il sindaco è Marco Bucci».

Il sito Genova Quotidiana ha pubblicato l’invito con il nome del sindaco sbagliato:

marco bucci marco doria

Cose che capitano, mentre il decreto Genova, annunciato per arrivato al Quirinale, è ancora fermo al palo:

Ragiona il governatore Giovanni Toti, che si definisce in “fremente attesa”: «Non abbiamo più avuto interlocuzione diretta con il governo in sede politica da martedì 18 settembre…». Più di una settimana fa. Dopo la firma del decreto da parte del presidente della Repubblica, l’esecutivo dovrà individuare il commissario («Lo nomineremo entro dieci giorni», promise Giuseppe Conte alla piazza genovese lo scorso 14 settembre) e anche su quello Toti ironizza: «Avrà poteri straordinari, quasi biblici, credo che debba avere capacità quasi sovrumane, un misto tra Superman e un profeta».

Leggi sull’argomento: La telefonata di Grillo a Di Maio per il decreto Genova