Economia

RC Auto: il prezzo cala ma non per tutti

scatola nera assicurazione rcauto

Per l’assicurazione auto il prezzo cala ma non per tutti. Secondo le rilevazioni di Facile.it, sul fronte dei preventivi ad aprile il premio medio di una Rc Auto in Liguria è stato di 570 euro contro una media nazionale di 545 euro. Hanno fatto peggio solo la Campania (935 euro), che è ormai da anni detentrice del poco invidiabile record nazionale, la Calabria (660), la Puglia (624 euro) e la Toscana (615 euro). La distanza rispetto alle regioni più virtuose è enorme: in Valle d’Aosta un automobilista paga in media 277euro, in Friuli-Venezia Giulia (391 euro), in Trentino-Alto Adige (410 euro)  e in Lombardia (423 euro). Spiega inoltre il Secolo XIXI che la situazione non cambia molto se si guarda alle moto:

L’unica consolazione + che in questo ambito la Liguria risale qualche posizione – è l’ottava più cara – restando però quella più penalizzante per i motociclisti in tutto il Nord Italia. Ad aprile il costo medio è stato di 375 euro con un significativo taglio (-18%) rispetto all’aprile del 2018. In questo caso il calo è stato superiore a quello della media nazionale, che è scesa “solo” del 14%. Per le due ruote le regioni meno care restano Valle d’Aosta (291 euro), Friuli-Venezia Giulia (292 euro) e Trentino-Alto Adige (294 euro) con l’aggiunta del Veneto (295 euro) al posto della Lombardia (313 euro).

rc auto
Rc Auto: i confronti tra regioni (Il Secolo XIX, 13 maggio 2019)

Dall’osservatorio di Facile.it emerge anche che per quel che riguarda le garanzie accessorie la più richiesta risulta essere l’assistenza stradale (45%). Anche in questo caso le differenze regionali sono significative; in alcune regioni del Centro-Sud¸come la Puglia, l’Abruzzo e la Campania, questa garanzia costa quasi il 70% in
più rispetto alle aree meno care. Tra le altre garanzie accessorie più richieste ci sono poi la copertura infortuni conducente (16%), la tutela legale (15%) e la garanzia furto incendio (13%). Anche in Liguria l’assistenza stradale è la più gettonata (41%), seguita dalla tutela legale e dal furto e incendio.

Leggi anche: Cosa c’è dietro le frasi di Renzi su Salvini, la Bestia e i 49 milioni