Attualità

Moussa Oukabir: l'uomo ricercato per l'attentato di Barcellona

moussa oukabir driss oukabir

La polizia catalana ha confermato che l’uomo ricercato per l’attentato di Barcellona è Moussa Oukabir. L’uomo era alla guida del furgone che ha fatto strage sulla Rambla. El Periodico ha diffuso una foto del giovane, che è residente a Ripoll, a nord di Barcellona (dove sono stati arrestati due uomini) e si è radicalizzato negli ultimi mesi. Come gli altri componenti della cellula, che per questo sono difficili da intercettare, riferisce la polizia. Ieri era stata diffusa la foto del fratello Driss Oukabir, che era poi stato arrestato mentre andava in commissariato a denunciare il furto dei suoi documenti.

Moussa Oukabir: l’uomo ricercato per l’attentato di Barcellona

Secondo i giornali spagnoli Moussa Oukabir potrebbe aver rubato i documenti del fratello per utilizzarli per il noleggio del furgone FIAT bianco che ha colpito sulla rambla di Barcellona. Un altro sospetto nato a Melilla, un’enclave spagnola in Marocco, è stato arrestato 200 chilimetri a sud del capoluogo catalano, dopo l’esplosione in un appartamento i cui occupanti – secondo la polizia – stavano in apparenza preparando un ordigno esplosivo. Il terrorista che ieri ha falciato la folla sulla Rambla di Barcellona ed è tuttora in fuga potrebbe essere sfuggito a un posto di blocco ieri sera all’uscita della città, riferisce la stampa catalana. Un’auto ha forzato il passaggio sulla Diagonal ferendo un agente. Il conducente è poi fuggito a piedi. Secondo il ministro degli interni catalano Joaquim Form “potrebbe essere” il terrorista ricercato. Nell’auto è stato trovato il cadavere del proprietario ucciso a coltellate.

moussa oukabir driss oukabir 1
L’attentato alla Rambla di Barcellona (La Stampa, 18 agosto 2017)

Due uomini sono stati arrestati, uno di nazionalità marocchina, l’altro originario di Melilla. Nessuno dei due però è il conducente del furgone della strage: quest’ultimo che dopo aver abbandonato il mezzo killer è fuggito a piedi, resta quindi per ora in fuga. Ma secondo la polizia, che diffonde le informazioni col contagocce, oltre all’autista è ricercato un secondo uomo altro uomo.

L’uomo di Alcanar

 
L’uomo arrestato ad Alcanar nell’abitazione distrutta dall’esplosione di bombole di gas è forse colui che ha noleggiato uno dei due furgoni legati all’attentato di Barcellona. Lo ha riferito a Cadena Ser il ministro dell’Interno catalano Joaquim Forn, aggiungendo che “sono in corso perquisizioni in diverse abitazioni della catalogna”. L’uomo e’ probabilmente imparentato con i cinque terrosti uccisi nella notte a Cambrils, ha aggiunto il ministro. Era una cellula di otto persona quella che ha colpito in Spagna. La cellula pianificava di usare bombole di gas, che dovevano essere caricate sul furgone utilizzato nell’attacco sulla Rambla. Le forze di sicurezza reputano dunque Moussa Oukabir, fratello di Driss Oukabir (uno dei fermati per gli attentati), come l’autore materiale dell’attacco che ha provocato almeno tredici morti e oltre cento feriti sulle Ramblas a Barcellona e lo stanno attivamente ricercando.

driss oukabir barcellona rambla 1
Driss Oukabir, fratello di Moussa

Per il momento sono tre i sospetti detenuti in relazioni agli attentati di Barcellona e Cambrils. Il terzo arresto è stato compiuto questa mattina dai Mossos d’Esquadra a Ripoll, a Girona, secondo quanto riferito dalla polizia regionale della Catalogna. I primi due arresti in relazione agli attentati sono avvenuti dopo gli attentati stessi, uno nello stesso comune di Ripoll e l’altro ad Alcanar, a Tarragona, località dove ieri si è verificata un’esplosione con un morto e sette feriti, fatto che ha “legami chiari” con l’attentato di Barcellona secondo quanto ha riferito il maggiore dei Mossos, Josep Lluis Trapero. Secondo il responsabile della polizia catalana, gli inquilini della casa di Alcanar preparavano al suo interno esplosivi con varie bottiglie di butano. Uno degli arrestati, originario di Melilla, ha un rapporto diretto con questa esplosione e il secondo detenuto a Ripoll, Driss Oukabir Soprano, di nazionalità marocchina, sarebbe la persona sospettata di aver noleggiato il furgone utilizzato sulle Ramblas, nella località di Santa Perpetua della Mogoda.