Attualità

«Ti infilo il manganello nell’ano»: la denuncia contro la polizia a Firenze

donna cariche polizia firenze manganello nell'ano

Ieri sulla pagina facebook Firenze dal Basso è stato pubblicata la denuncia di una ragazza che ha detto di essere stata presa e trascinata fuori dalla folla durante la manifestazione contro Salvini in piazza della Repubblica, dietro ai giornalisti: «3 agenti ( a cui se ne sono aggiunti 2 successivamente) mi hanno preso e buttata a terra, presa a manganellate e trascinata lontano dalle telecamere per il collo fino quasi a non avere più respiro, messa a terra , minacciata di infilarmi “il manganello nell’ano se non stavo ferma”. Immobilizzata, identificata, sono stata rilasciata perché “il pezzo grosso” ha dichiarato che non avevo fatto niente e che stavano esagerando. Umiliata, con i vestiti a brandelli sono stata rilanciata nella folla senza nessun rispetto».

«Ti infilo il manganello nell’ano»: la denuncia contro la polizia a Firenze

La manifestazione era quella a sostegno del candidato sindaco di centrodestra Ubaldo Bocci. Dopo le 20 un centinaio di manifestanti di diversi collettivi, tra cui Iam (Iniziativa antagonista metropolitana), Cua (Collettivo universitario autonomo), Cas (Collettivo antagonista studentesco) e Collettivo femministe Spine nel fianco , ha tentato di forzare il cordone a Piazza Strozzi ed è stato respinto con due cariche di alleggerimento dalla polizia. In questa occasione dovrebbe essere accaduto il fatto denunciato dalla ragazza.

In questo video pubblicato da Local Team su Facebook si vedono le cariche della polizia quando i contestatori cercano di raggiungere piazza Strozzi:

C’è chi dice che si vede una ragazza che viene portata via dalla polizia in questo video, dal minuto -3.23 al minuto -3.13:

video manganello firenze

E in effetti nel video si vede una ragazza che viene presa dalla polizia durante le cariche e portata dalla parte dei poliziotti:

ragazza manganello firenze

Leggi anche: Le cariche della polizia contro gli antifascisti a Bologna