Attualità

«La linea C della Metro? Evacuata per colpa degli utenti»

metro c roma evacuazione

A causa di un guasto la linea C della metro di Roma stamani all’ora di punta ha subito un’interruzione che ha causato cene di panico tra i passeggeri del convoglio successivo che hanno azionato a più riprese i sistemi di allarme costringendo alle procedure di evacuazione.

La linea C della metro di Roma evacuata

“Il personale ATAC – racconta la solita nota alla stampa dell’azienda – è intervenuto immediatamente per gestire l’evento, tentando di far risalire a bordo alcuni passeggeri che nel frattempo erano usciti dai vagoni, per poter consentire al ripresa del servizio. Purtroppo l’indebito e continuo azionamento delle maniglie di emergenza da parte di altri passeggeri rimasti a bordo treno, ha costretto il personale a procedere con l’evacuazione in linea, avvenuta in assoluta sicurezza e nel rispetto dei regolamenti e delle procedure previste“, sostiene in maniera un po’ surreale la nota. Le operazioni di ripristino e di successiva verifica della funzionalità degli impianti hanno causato l’interruzione della linea per circa un’ora.

Una versione che è leggermente diversa da quella dei passeggeri, riportata sui social network e nelle agenzie di stampa: “Sono stata praticamente sequestrata per un’ora dentro il treno della metro C. Affollato quasi senza aria. Dopo un’ora ci hanno aperto le porte di emergenza e fatti scendere”, si lamenta una passeggera della metro C di Roma oggi bloccata per un’ora per un guasto. “Più di un’ora fermi a Gardenie”, twitta un’altra utente. Alcuni lamentano di “essere stati evacuati in galleria” e di avere raggiunto a piedi la stazione. In tutto le evacuazioni, secondo i racconti dei passeggeri, sono state due: una dal treno che ha subito il guasto e una dal convoglio successivo dove ci sono state scene di panico e l’azionamento dei meccanismi di allarme.

Insomma, secondo ATAC il problema sono i passeggeri che azionano le maniglie d’emergenza, non i treni che si guastano. Infatti nella nota non c’è nemmeno una riga di scuse all’utenza. E il Comune? Come sempre non pervenuto. Come per le cascate nelle stazioni di ieri.

atac metro c

Leggi sull’argomento: Il meraviglioso fenomeno naturale delle cascate nella Metro di Roma