Attualità

“Criminali no-vax”: anche Libero ne ha le scatole piene

“Criminali no-vax”: Libero oggi titola così a tutta pagina lo sdegno dopo gli ormai ripetuti episodi di violenza contro i giornalisti e Matteo Bassetti

criminali no vax libero

“Criminali no-vax”: Libero oggi titola così a tutta pagina lo sdegno dopo gli ormai ripetuti episodi di violenza contro i giornalisti e Matteo Bassetti.

“Criminali no-vax”: anche Libero ne ha le scatole piene

Il titolo di Libero corrisponde ad un articolo di Filippo Facci che sottolinea: “dovevamo capire chi rifiuta il vaccino, abbiamo capito che sono pericolosi”. L’argomentazione del giornalista rasenta quella che dovrebbe essere l’ovvietà ma che per tante persone ancora non è una certezza. Da quando la vaccinazione ha preso piede i morti sono diminuiti in maniera esponenziale, così come i ricoveri e le misure restrittive. Eppure, scrive Facci, anche se “i No Vax sono mediamente dei coglioni o degli ignoranti”…

c’è una novità, e stiamo imparando anche questa: che il problema non è più solo socio-sanitario ma anche e prettamente di ordine pubblico. Perché ci sono anche No Vax violenti come spesso sanno essere i fanatici, e non si tratta solo di casi sporadici. Ci sono giornalisti menati, ristoratori aggrediti, blocchi stradali,manifestazioni non autorizzate, isterie di gruppo, insomma, c’è gente a cui fare il vaccino verrebbe anche più semplice perché intanto dovrebbe indossare un paio di manette (se non la camicia di forza).

E a dimostrazione che la linea di Libero non sia un caso ieri a Controcorrente è andata in onda un’accesa discussione tra il direttore del giornale, Alessandro Sallusti, e Maria Giovanna Maglie, che ancora parla di vaccino sperimentale:

“Io sono per le libertà e in un Paese liberale c’è anche la possibilità di buttarsi dalla finestra, di drogarsi fino a intontirsi, di ubriacarsi fino a sfinirsi. Ma in una trasmissione televisiva vorrei che la Maria Giovanna mi dicesse ‘sei libero di buttarti dalla finestra, ma non farlo, è stupido’. Questo dovrebbe fare”, ha detto Sallusti. Perché appunto essere contro il vaccino è criminale. Ma anche e soprattutto, stupido.