Economia

Carige, l’offerta di Apollo a prezzi stracciati

debitori carige

La firma del fondo Apollo sul deal per le assicurazioni aveva aperto le porte alla possibilità di un accordo per Carige. E ora l’offerta per l’intera banca genovese è arrivata, ma non farà felici i commissari visto che è a prezzi di saldo. A KPMG, racconta oggi il Sole 24 Ore, è arrivata un’offerta da una società di intermediazione mobiliare per conto di un committente di cui non si fa il nome ma si tratterebbe di Apollo:

Quattro-cinque pagine, non di più, con alcune condizioni poste dall’operatore in questione, che viene genericamente menzionato come un fondo di private equity, per investire nella ricapitalizzazione dell’istituto genovese.

Più della forma, alquanto insolita visto che a coordinare il processo di vendita sono i commissari con l’advisor Ubs, avrebbe colto di sorpresa il contenuto: si tratterebbe, secondo quanto si apprende da più fonti, di un’offerta a prezzi da saldo, in sostanza ancora più stracciata da quella che BlackRock stava per sottoscrivere nei giorni scorsi.

Di qui la probabile reazione all’informativa che il direttore generale del Fitd Giuseppe Boccuzzi e il presidente Salvatore Maccarone effettueranno agli organi del fondo: offerta irricevibile, no grazie.

blackrock carige
I numeri di Carige (Il Sole 24 Ore, 5 maggio 2019)

Visto che la situazione è questa, le banche intanto preparano il paracadute: con il convertibile in mano al fondo obbligatorio si spianerebbe la strada per l’intervento di quest’ultimo anche per ulteriori fabbisogni di capitale, nel caso in cui i vari schemi di salvataggio di Carige, pubblici o privati, dovessero rivelarsi irrealizzabili. Ma questo si vedrà solo nelle prossime settimane.

Leggi anche: La A.S. Roma vuole portare Totti in tribunale?