Economia

Come richiedere il bonus maggio 1000 euro, a chi spetta e quando arriva

La domanda andrà fatta per via telematica all’Agenzia delle entrate. Sarà necessario attendere una circolare attuativa. Le domande dovrebbero partire da giugno

bonus maggio partite iva 1000 euro

Gli artigiani e i commercianti che a marzo ed aprile hanno ricevuto il bonus da 600 euro, per il mese di maggio potranno accedere al contributo a fondo perduto per le aziende che fatturano fino a 5 milioni di euro. Il contributo è erogato solo a chi ha subito una perdita di fatturato nel mese di aprile 2020 rispetto ad aprile 2019, del 33%. La domanda andrà fatta per via telematica all’Agenzia delle entrate. Sarà necessario attendere una circolare attuativa. Le domande dovrebbero partire da giugno. Spiega oggi il Corriere della Sera:

Se vengono rinnovati in automatico i bonus per le partite Iva da 600 euro, e, come promette il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, entro pochissimi giorni le cifre arriveranno ai destinatari, per il mese di maggio chi ha avuto perdite più gravi potrà avere un sostegno fino a mille euro.

Vale per professionisti, Co.co.co., lavoratori autonomi iscritti alle Gestioni speciali dell’Ago, lavoratori stagionali del turismo e degli stabilimenti termali che hanno registrato perdite superiori al 33% rispetto al fatturato dello stesso periodo nel 2019 e a loro il bonus arriverà «entro giugno» come prevede Gualtieri. Per altre categorie di lavoratori escluse dal precedente decreto Cura Italia — stagionali, autonomi senza Partite Iva, lavoratori dello spettacolo, venditori a domicilio – arriva il bonus da 600 euro per i mesi di aprile e maggio. Per i braccianti invece il bonus scende a 500 euro.

bonus fondo perduto misure sostegno reddito
Tutti i bonus alle categorie a fondo perduto (Il Sole 24 Ore, 18 maggio 2020)

Leggi anche: La procedura Inps per il reddito di emergenza (ancora non c’è)