Attualità

Tiziano Renzi, Travaglio di nuovo condannato per diffamazione

matteo renzi tiziano renzi 2

Marco Travaglio è stato condannato per la seconda volta per diffamazione nei confronti di Tiziano Renzi e dovrà pagare cinquantamila euro di danni. Lo ha annunciato il figlio Matteo su Facebook. La condanna si riferisce a un’ospitata televisiva su La7 da Lilli Gruber. Il 22 ottobre scorso Travaglio, l’editore del Fatto e la giornalista Gaia Scacciavillani erano stati condannati per una serie di articoli sul quotidiano. Il giudice, in primo grado (il Fatto ha annunciato appello) ha liquidato in quell’occasione una somma totale di 95mila euro da ripartire tra giornalista, direttore ed editore.

matteo renzi tiziano renzi 2

Su Facebook, annunciando la sentenza, Matteo Renzi ha scritto: “Il tempo è galantuomo. Ci sono dei giudici in Italia, bisogna solo saper aspettare. E verrà presto il tempo in cui la serietà tornerà di moda. Ci hanno rovesciato un mare di fango addosso. Nessun risarcimento ci ridarà ciò che abbiamo sofferto ma la verità è più forte delle menzogne. Adesso sono solo curioso di vedere come i TG daranno la notizia”. Marco Travaglio ha parlato spesso di Tiziano Renzi nelle trasmissioni tv di La7. La puntata di Otto e Mezzo incriminata dovrebbe essere questa:

Intanto Renzi è andato all’attacco anche su Twitter:

tiziano renzi matteo renzi

Leggi sull’argomento: Marco Travaglio spiega la condanna per gli articoli su Tiziano Renzi