Economia

La TASI raddoppia nel 2015?

Il tetto massimo dell’aliquota della TASI è fissato al 2,5 per mille, e arriva al 3,3 con la quota per le detrazioni. Ma, ricorda la CGIA di Mestre, questo vale solo per il 2014. Nel 2015 è previsto invece un ritorno al 6 per mille con l’eliminazione delle detrazioni. Spiega oggi Libero:

La Cgia di Mestre si è fattadue conti. I Comuni che hanno applicato quest’anno l’aliquota massima del 3,3 per mille hanno incassato mediamente 347 euro per un’abitazione di tipo civile A2. Con il 6per mille il conto sale a 631 euro,praticamente quasi il doppio.La stessa cosa si verificherà per un’abitazione di tipo economico A3: dai 233 euro di quest’annosi arriva a 424 euro nel 2015. Molto peggio andrà per chi ha pagato con aliquote inferiori al 3,3 per mille. Alla luce del fatto che la media applicata quest’anno è stata del 2,3 per mille, l’eventuale incremento al 6 per mille farebbe schizzare il gettito riferito ad un’abitazione A2 da 242 euro pagati a 631 euro (variazione +160%).Per un A3, invece, si passerebbe da 134 a 424 euro(variazione+216,4%).

tasi 2015
La Tasi nel 2015 (Libero, 12 dicembre 2014)

Leggi sull’argomento: Tasi, quanto si paga il 16 dicembre