Attualità

Steve Scalise: il deputato colpito in una sparatoria ad Alexandria in Virginia

Un deputato repubblicano del Congresso degli Stati Uniti e altre persone sono state ferite da colpi di arma da fuoco nei pressi di Washington. Lo riferisce la Cbs News, secondo cui la sparatoria si è verificata su un campo di baseball di Alexandria, in Virginia. Erano presenti diversi deputati. durante una partita di baseball tra esponenti del Partito repubblicano. Il deputato ferito è Steve Scalise. Le sue condizioni sarebbero “stabili”. L’assalitore sarebbe un maschio bianco.
alexandria virginia steve scalise

Steve Scalise: il deputato colpito in una sparatoria ad Alexandria in Virginia

Scalise era stato accusato di aver fatto un discorso in un’associazione sulla White Supremacy. Si scusò successivamente. Scalise è  ‘whip‘, una sorta di capogruppo del partito. Il sospetto che ha aperto il fuoco sarebbe stato fermato, secondo quanto riporta l’ABC News. Scalise sarebbe stato colpito al fianco e al petto e si sarebbe trascinato fuori del campo di gioco per sfuggire ai proiettili esplosi dalla sparatore. La polizia ha comunicato su Twitter di “credere” che l’aggressore sia stato catturato. Il senatore Mike Lee ha invece detto a Fox News che sarebbe morto. Scalise è il numero tre del partito repubblicano in ordine di importanza, alle spalle del presidente dell’Aula, Paul Ryan, e del leader della maggioranza, Kevin McCarthy. È deputato dal 2008, è sposato, ha due figli.
steve scalise alexandria virginia 1
La polizia di Alexandria, in Virginia, ha twittato che la persona sospettata della sparatoria in cui sono rimasti colpiti il deputato repubblicano Steve Scalise e alcuni dei suoi collaboratori è stata catturata. Steve Scalise è stato eletto in Lousiana. Figlio di immigrati italiani e nato a New Orleans, è un ex programmatore di computer. Durante la campagna elettorale per le presidenziali ha sostenuto Donald Trump e aveva anche difeso la decisione del neo-presidente Usa di imporre un bando sugli arrivi dai Paesi musulmani. Secondo quanto rende noto il portavoce della Casa Bianca Sean Spicer via Twitter, il presidente Donald Trump è subito stato informato di quanto è accaduto “e segue gli sviluppi della situazione”.L’aggressore di Alexandria è un uomo bianco con i capelli neri, indossava jeans e maglietta blu e apparentemente ha tra 40 e 50 anni. Aveva un fucile e una pistola. I feriti nella sparatoria sono almeno 5, tra cui il capogruppo repubblicano alla Camera Steve Scalise. La polizia e’ stata informata della sparatoria ad Alessandria alle 7:09 ed e’ arrivata sul posto tre minuti dopo. Secondo quanto riferito dal senatore Jeff Flake, a giocare a baseball c’erano 25 esponenti repubblicani. Sono stati esplosi una cinquantina di colpi, compresi quelli sparati dai poliziotti intervenuti.